Un  progetto che utilizza i social media per svelare l’essenza dell’artigianato del gioiello italiano a un pubblico più giovane.

Influencer americani e inglesi scoprono i segreti dell’artigianato gioielliero italiano in un viaggio unico promosso dall’iniziativa di Confindustria Federorafi, supportata dal Ministero degli Esteri Italiano e dall’ICE Agenzia.

Attraverso un bando europeo, è stata selezionata l’agenzia statunitense Open Influence, che ha scelto cinque influencer, quattro dagli USA e uno dal Regno Unito: Helen Owen, Emily Canham, Serene Russell, Anastasia Gerrans e la coppia Sebastian Gomez & Esperanza Hernandez.

Il loro tour ha coperto i principali distretti italiani, da Torre del Greco, famosa per la lavorazione di coralli e cammei, ad Arezzo, per la sua storia imprenditoriale, e Valenza, per le sue creazioni lussuose di diamanti e pietre preziose, concludendosi a Vicenza per un’immersione profonda nell’arte e nell’artigianato presso il Museo del Gioiello.

Questa iniziativa mira a catturare un vasto pubblico tramite Instagram, TikTok, Facebook e YouTube, con un video long-form che riassume le loro esperienze e un concorso su www.extraitajewelry.com che permette ai consumatori dagli USA e dal Regno Unito di vincere un viaggio simile. Claudia Piaserico, presidente di Federorafi, sottolinea l’attenzione del progetto verso innovazione, artigianato, storia e sostenibilità nella creazione di gioielli italiani, con l’obiettivo di ispirare le future generazioni e i professionisti del settore.

Chi sono i 5 influencer? 

Dall’Inghilterra agli Stati Uniti, la provenienza degli influencer varia notevolmente. Esperanza Hernandez, insieme al suo compagno Sebastian, messicani di nascita ma ora residenti e attivi professionalmente negli Stati Uniti, ha condiviso la sua ammirazione per l’artigianato dei gioielli durante la loro visita. È rimasta particolarmente colpita dalla maniera in cui le tradizioni vengono mantenute vive, l’importanza delle storie familiari e l’impegno nell’insegnare quest’arte alle nuove generazioni, aspetti poco conosciuti negli Stati Uniti, così come il fatto che molti noti brand producano localmente.

Serene Russell, proveniente da Oklahoma City e alla sua prima esperienza in Italia, è stata particolarmente affascinata dal pettorale della Madonna di Monte Berico esposto in un museo. Ha espresso un profondo apprezzamento per la sezione storica del museo, ricca di manufatti straordinari e alcuni degli oggetti più antichi che abbia mai visto. L’abilità artigianale con cui sono stati creati questi oggetti e la loro persistenza nel tempo l’hanno colpita. Il pettorale è il suo pezzo preferito, apprezzato per la sua ricca simbologia e il significato culturale profondo, sottolineato dalla tradizione di donare gioielli personali per la sua realizzazione come forma di tributo.

Cresce il mercato del gioiello Made in Italy: migliaia i posti di lavoro già disponibili

Articolo precedenteWorkshop: ChatGPT per imprese e professionisti
Articolo successivoArte: A Pianezza i pittori Guglielmo Meltzeid e Gjergj Kola
Giornalista scientifico. Dopo gli studi al Politecnico di Torino, laurea in ingegneria, e un Master in Scienze della Comunicazione svolge le sue prime docenze presso la Facoltà di Architettura, all’Università di Torino e all’Università Statale di Milano su materie legate alla comunicazione digitale e alla progettazione CAD architettonica. Nel 1998, sotto la supervisione del direttore del laboratorio modelli reali e virtuali, realizza l’opera multimediale vincitrice del Premio Compasso d’Oro Menzione d’Onore. Ha collaborato e diretto da oltre 20 anni decine di testate giornalistiche. Ha pubblicato due libri sulla comunicazione digitale di impresa ed è stato relatore di tesi al Matec – Master in Progettazione e Management del Multimedia per la Comunicazione (Torino) e all’estero (Miami, USA). Attualmente insegna comunicazione digitale e nuovi media, giornalismo scientifico e materie legate alla progettazione architettonica e al design Ha fondato ADI - Agenzia Digitale Italia, per la diffusione di notizie stampa su media web, radio e TV locali e nazionali Contatti Email: info@interiorissimi.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui