Il 28 e 29 aprile si terranno numerosi eventi, convegni e attività per celebrare le panchine giganti, le famose Big Bench, in un contesto che unisce la valorizzazione del territorio alla promozione turistico-culturale. La città di Dogliani ospiterà il Primo festival delle Big Bench, organizzato dalla Fondazione no profit Big Bench Community Project Ets. La manifestazione promette di essere una vera e propria festa, con tante occasioni di divertimento e intrattenimento.

Molti eventi sono in programma, con il momento clou che avverrà venerdì 28 in una festa aperta a tutti gli appassionati. L’evento è coordinato dal Comune di Dogliani e si terrà in Piazza Belvedere – Dogliani Castello. Ci sarà intrattenimento musicale a partire dalle ore 19:30, con la partecipazione della scuola di musica La Scala del Re. Inoltre, sarà possibile cenare con un menu a 15 euro, a cura del Centro d’Incontro Roberto Einaudi, ma è necessaria la prenotazione obbligatoria tramite turismo@comune.dogliani.cn.it o al numero di telefono 0173.70210. In caso di maltempo, la cena si svolgerà al coperto.

A Dogliani il primo festival delle panchine giganti

La Fondazione ha pianificato molte attività sorprendenti, come un’asta di poster con la firma di Chris Bangle e giacche marchiate speciali. Inoltre, un timbro personalizzato per l’evento verrà applicato ai passaporti del circuito. I primi 450 iscritti riceveranno in omaggio una calamita esclusiva dell’evento, realizzata dalla cooperativa sociale Arcobaleno, che potranno ritirare sul posto: prenotazione presso https://www.eventbrite.com/e/registrazione-bbcp-official-party580172279907.

Il 28 del pomeriggio, alla Sala Multilingue di Dogliani (Piazza Gorizia 9) è previsto il primo convegno organizzato dalla Fondazione Big Bench Community Project Ets riservato ai promotori delle 286 panchine giganti già installate e numerose che sono ancora in fase di realizzazione. Si tratta di un’importante occasione per fare il punto della situazione, ribadire gli obiettivi del progetto e creare una rete di collaborazione tra i vari promotori italiani e stranieri che hanno creduto nella Fondazione. Il principale relatore dell’evento sarà Chris Bangle, ideatore del progetto e delle Big Bench, che accoglierà i promotori provenienti da Italia ed Europa (Piemonte, Veneto, Puglia, Sicilia, Spagna, Germania, Scozia) per presentare le storie di successo delle loro panchine.

Il protagonista della giornata sarà Emilio Casalini, autore e giornalista che conduce il programma Generazione Bellezza su RAI3. Casalini modererà una discussione sul tema del turismo, dell’arte e del territorio insieme all’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, all’Azienda Turistica Locale di Cuneo e ai tour operator che hanno aderito al progetto BBCP ON TOUR. Alla riunione parteciperanno anche le autorità locali e i rappresentanti del Ministero del Turismo.

Durante l’evento sarà introdotto il progetto BBCP Art Challenge, una nuova sfida rivolta agli artisti che troveranno ispirazione nelle panchine. All’iniziativa parteciperà anche Aleksa Bracic, artista e giudice del concorso. L’ultimo giorno dell’evento, sabato 29, saranno organizzati tour turistici per scoprire il territorio, inclusi alcuni voli in mongolfiera per avvistare le famose Big Bench (per info Giro in mongolfiera – cell. 333.8438665) e tour e-bike e trekking (per contatti InLanga Tours – cell. 334.7793333).

La Fondazione Big Bench, in occasione delle varie attività in programma, ha anche lanciato una campagna di sostegno https://www.produzionidalbasso.com/project/finanzia-il-futuro-di-bbcp-e-partecipa-alla-prima-festadella-fondazione-a-dogliani-1/ , finalizzata a sostenere la Fondazione stessa, attraverso la quale si può ottenere una ricompensa da collezionare: bottiglie di vino Dogliani numerate (serie limitata) e poster dell’evento.

L’evento è realizzato anche grazie al contributo di Fondazione CRC, BAM – Banca di Credito Cooperativo Alpi Marittime, Miroglio Group, Sait Abrasivi, Chris Bangle Associates srl e Confartigianato Imprese Cuneo. Si ringraziano anche il Cinema Multilanghe di Dogliani, il Comune di Dogliani, Giro in Mongolfiera, Insite Tours, agriturismo La Rocca di Carrù, la casa del Maestro di Dogliani, La Cantina del Dolcetto di Dogliani, Osteria Battaglino, azienda Gat Dus di Farigliano, la birreria Baladin, l’associazione La Scala del Re.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui