Metarverse Holdings, con sede negli Emirati Arabi Uniti, ha scelto Dubai e Abu Dhabi come prime città nell’ambito del proprio lancio globale nel metaverso. Il loro ambiente virtuale corrisponderà a eventi e luoghi autentici della vita reale, con una versione Beta che dovrebbe essere online già nel quarto trimestre del 2022 e diventare disponibile a livello globale poco dopo.

Gli utenti saranno in grado di sperimentare sia le attrazioni che i punti di riferimento delle città insieme ai servizi di pubblica utilità del mondo reale comodamente da casa, fondendo il mondo fisico e quello digitale.

La nuova piattaforma sta introducendo un metaverso completo basato sull’utilità del mondo reale con piena interoperabilità multi-dispositivo ed è pensata per lo streaming rapido, in contrasto con le attuali applicazioni di realtà virtuale che creano mondi fantastici digitali su piccola scala. Gli utenti potranno trovare sinergia tra le loro esigenze e la piattaforma che racchiude la tecnologia blockchain di NFT. Ciò includerà funzionalità per navigare e fare acquisti dai più grandi marchi e negozi al dettaglio, acquistare spazi pubblicitari nella città virtuale, partecipare a lezioni simulate, oltre alla possibilità di richiedere visti di residenza, licenze commerciali e altro ancora.

Da Abu Dhabi a Torino: l’Architettura si insegna nel Metaverso

Poiché anche il governo degli Emirati Arabi Uniti sta facendo di tutto per promuovere l’adozione della tecnologia blockchain, delle risorse digitali e del metaverso in tutta la regione, Afdal Baig, partner strategico di Metarverse Holdings, ritiene che questa piattaforma collegherà la missione del governo con l’opportunità di utilizzare le aree di interesse chiave del settore immobiliare, dell’istruzione, delle attrazioni turistiche, della vendita al dettaglio, dei servizi governativi, dell’assistenza sanitaria e dei servizi professionali.

Il design dei Paesi Arabi tra innovazione e tradizione

“Riteniamo che questa nuova piattaforma aiuterà il mercato previsto da 4 miliardi di dollari negli emirati ad espandersi poiché è all’avanguardia della tecnologia e abbraccia le vere possibilità del Web 3.0 come vantaggio non solo per il progresso economico ma anche per quello della società in quanto un’intera. Possiamo aiutare a lanciare un movimento che rivoluzionerà il modo in cui viviamo oggi creando questo primo mondo ed esibendo Dubai e Abu Dhabi al loro meglio”, ha commentato Afdal.

Paolo Lettieri: architettura italiana di stampo cosmopolita

RIMANI AGGIORNATƏ SUI TEMI DEL METAVERSO

Interiorissimi è una rivista rivolta al mondo del design e dell’Interior Design. Rimani aggiornato con noi e aiutaci a offrire sempre nuovi contenuti mettendo “Like” o un commento sui nostri social”:

Facebook: @Interiorissimi
Instagram: @interiorissimi
Linkedin: https://www.linkedin.com/company/77026584
Twitter: https://twitter.com/interiorissimi

DOMANDE?  

Se desiderate inviarci una richiesta o pubblicare su Interiorissimi, scrivete a info@interiorissimi.it 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui