Esiste una formula matematica che permetta di realizzare l’Albero di Natale ideale? Sembrerebbe di sì…

Alcuni studenti dell’Università di Sheffield in Inghilterra, probabilmente cercando una distrazione dai loro studi, hanno sviluppato una formula matematica per creare l’albero di Natale ideale. Questa formula mira a stabilire un equilibrio ottimale tra il numero di palline e altre decorazioni sull’albero.

La formula suggerisce un numero moderato di decorazioni. Ad esempio, per un albero alto 2 metri, raccomanda non più di 40 palline, 10 metri di festoni o fili perlati, e massimo 6 metri di luci. Inoltre, il puntale dovrebbe essere lungo un decimo dell’altezza totale dell’albero.

Denominata “treegonometry”, la formula prevede che per calcolare il numero di palline si debba prendere la radice quadrata di 17, dividerla per 20 e poi moltiplicarla per l’altezza dell’albero in centimetri. Per determinare la lunghezza degli ornamenti, si moltiplica 13 per pi greco e si divide per 8, quindi si moltiplica per l’altezza dell’albero. La lunghezza delle luci si calcola moltiplicando pi greco per l’altezza dell’albero.

Potete trovare il calcolatore qui 

Alcuni esempi da Guinness dei primati 

L’albero di Natale più alto del mondo, alto quasi 800 metri, avrebbe bisogno di più di 16.000 palline, oltre 4.000 metri di festoni, quasi 2.500 metri di luci e una stella alta 80 metri. Si tratta dell’Albero di Natale di Gubbio, costituito da oltre 800 corpi luminosi disseminati lungo le pendici del monte Ingino, a valle del quale sorge la città medievale di Gubbio, ed è famoso per essere l’albero di Natale più grande del mondo entrato nel 1991 come tale nel Guinness dei Primati.

L’albero di Trafalgar Square è di solito alto circa 25 metri, il che significa che necessita di 515 palline, oltre 100 metri di festoni, 78 metri di luci e una stella alta 2,5 metri.

10 curiosità sull’Albero di Natale

L’albero di Natale è una tradizione festiva con una storia ricca di curiosità e aneddoti interessanti. Ecco alcune delle più affascinanti:

  1. Origini Antiche: L’uso di alberi sempreverdi per celebrare l’inverno predata il Cristianesimo. Gli antichi Egizi e Romani adoravano gli alberi sempreverdi come simbolo di vita eterna.

  2. Primo Albero di Natale Decorato: Si ritiene che il primo albero di Natale decorato sia stato in Lettonia, a Riga, nel 1510. Era decorato con rose di carta, una tradizione che ricorda la storia di San Bonifacio e il roveto sempreverde.

  3. La Regina Vittoria e l’Albero di Natale: L’albero di Natale divenne popolare in Inghilterra dopo che una immagine della Regina Vittoria, del Principe Alberto e dei loro figli intorno a un albero di Natale fu pubblicata nel 1840. Ciò ha influenzato enormemente la popolarità dell’albero di Natale in Gran Bretagna e negli Stati Uniti.

  4. Addobbi Diversificati: Originariamente, gli alberi di Natale venivano decorati con cibi come mele, noci e dolci. Più tardi, iniziarono ad essere usati addobbi più durevoli come palline di vetro e piccoli doni.

  5. Illuminazione Elettrica: Prima dell’avvento delle luci elettriche, gli alberi venivano illuminati con piccole candele, che rappresentavano un significativo rischio di incendio. Le prime luci elettriche per gli alberi di Natale furono introdotte alla fine del 1800.

  6. L’Albero di Trafalgar Square: Ogni anno, la Norvegia regala alla città di Londra un grande albero di Natale che viene esposto a Trafalgar Square. Questo è un ringraziamento per il supporto della Gran Bretagna durante la Seconda Guerra Mondiale.

  7. Tipi di Alberi: Tra le varietà più popolari di alberi di Natale ci sono l’abete rosso, l’abete nobilis, l’abete di Douglas e il pino.

  8. Alberi Artificiali: Gli alberi di Natale artificiali hanno guadagnato popolarità negli ultimi decenni. Il primo albero artificiale era costituito da piume di oca tinte di verde, introdotte in Germania nel XIX secolo.

  9. Record e Statistiche: L’albero di Natale più alto del mondo era un Douglas gigante alto 67 metri, eretto a Seattle nel 1950. Ogni anno, si stima che vengano venduti circa 60-70 milioni di alberi di Natale naturali in tutto il mondo.

  10. Simbolismo: Oltre ad essere un simbolo di festività, l’albero di Natale rappresenta anche la vita, il rinnovo e la speranza, concetti che risuonano in molte culture e credenze.

Tendenze Alberi Natale 2023: in radio e TV i consigli degli Interior Designer

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui