Aspettare la notte di Natale da bambini, ma anche da adulti ammettiamolo, è uno dei momenti più emozionanti di tutto l’anno

Giorno dopo giorno, un vero e proprio conto alla rovescia in attesa della Vigilia e dell’arrivo di un ospite molto speciale. Stiamo parlando di Babbo Natale ovviamente, che ha raggiunto Alexa nel Cloud.

Anche quest’anno infatti, insieme, renderanno l’attesa ancora più divertente per grandi e piccini. Basterà domandare “Alexa, fammi parlare con Babbo Natale”, per accendere la magia in casa e parlare proprio con lui, Santa Claus, che, ogni giorno, condividerà curiosità sul mondo del Natale, notizie su dove si trova, come procede la consegna dei regali, oltre ad alcuni aneddoti sulla convivenza spesso complicata con elfi e renne.

Amazon Alexa

Oppure, se non riuscissimo a tenere a freno la curiosità e volessimo sapere dove si trova l’omone in rosso, beniamino di adulti e bambini, basterà domandare “Alexa, dov’è Babbo Natale?” e potremmo sorprenderci nel trovarlo in coda alle poste in attesa di ritirare tutte le letterine ricevute, o magari in giro per l’Italia alla ricerca dei suoi dolci preferiti, o ancora a casa della collega Befana.

Babbo Natale anche con le Amazon Fire Stick

Anche le Amazon Fire Stick, le chiavette smart che si collegano alla tv, sono state aggiornate con le nuove funzioni natalizie. Basta anche qui usare il comando “Alexa fammi parlare con Babbo Natale” per far partire sullo schermo un video interattivo nel quale Santa Claus interagisce con i più piccoli facendo loro delle domande.

Quest’anno sarà sempre Babbo Natale in persona a rispondere alla domanda “Alexa, quanto manca a Natale?”, aggiungendo ogni volta una curiosità o un simpatico aneddoto. Inoltre, tra le funzioni disponibili potremo anche chiedere a Babbo Natale di raccontarci storie e leggende natalizie direttamente dalla Lapponia, oppure cantare assieme ad Alexa, chiedendole: “Alexa, canta una canzone di Natale”.

Ogni festa che si rispetti ha bisogno della giusta colonna sonora e della giusta atmosfera, e con Alexa è presto detto. Basterà dire “Alexa, metti musica di Natale” per accedere ad una raffinata collezione di canzoni di Natale selezionate da Amazon Music e altre piattaforme di streaming musicale , dai grandi classici alla struggente Last Christmas degli Wham!, passando per l’intramontabile All I Want for Christmas is You di Mariah Carey.

La Skill Babbo Natale è stata sviluppata per Amazon da 22HBG; i clienti con Fire TV e dispositivi compatibili con Alexa dotati di schermo hanno inoltre la possibilità di divertirsi con simpatici video natalizi, semplicemente attivando la Skill tramite il comando vocale.

Largo alla Smart Home 

I sistemi di Smart Home ci hanno abituato a questo e altro. Rendono prima di tutto una casa smart, che significa  intelligente nel senso che dialoga con l’utente si collega ad altri decide della casa (luci, radio, tv, elettrodomestivi) per automatizzare attività specifiche ed è generalmente controllato a distanza. Puoi utilizzare un sistema di casa intelligente per programmare gli irrigatori, impostare e monitorare il sistema di sicurezza domestica e le telecamere o controllare elettrodomestici come il frigorifero o l’aria condizionata e il riscaldamento.

Aziende come la Osram ne hanno già fatto una mission. In questo divertente video Babbo Natale comanda l’accensione delle lampade della nota azienda attraverso lo strumento vocale Alexa. 

 

Quali sono i vantaggi di una casa smart?

Molti italiani si stanno avvicinando a queste tecnologie ormai alla portata di chiunque. Ma come funzionano le case intelligenti o l’automazione di attività specifiche per vantaggi come questi:

  • Le case smart ti consentono di avere un maggiore controllo sul consumo di energia, il tutto automatizzando cose come la regolazione della temperatura, l’accensione e lo spegnimento delle luci, l’apertura e la chiusura dei trattamenti delle finestre e la regolazione dell’irrigazione in base alle condizioni meteorologiche.
  • Forniscono approfondimenti sull’uso dell’energia che possono aiutarti a diventare più efficienti dal punto di vista energetico e attenti ai fattori ecologici.
  • Possono individuare le aree in cui stai utilizzando più energia del necessario, consentendoti di ridurre in quelle aree e risparmiare denaro.

E anche se ad alcuni potrebbe sembrare solo un’altra moda passeggera, le smart home, come lo smartphone, è qui per restare.

Specie se pensiamo che sono oltre 100.000 i prodotti per la Casa Intelligente creati da oltre 9.500 brand e parliamo di prodotti che vanno dai termostati intelligenti a prodotti per l’interazione con la propria abitazione agli altoparlanti intelligenti per passare anche alle lampadine intelligenti e alle telecamere nonché ai videocitofoni. 

Anziani e assistenti vocali: più benessere, meno stress in casa

 

PIACIUTO L’ARTICOLO?

Il miglior modo per farcelo sapere è mettere un Like e/o iscrivendoti sui nostri social:

– FACEBOOK su  Interiorissimi
– INSTAGRAM su Interiorissimi

Vuoi pubblicare una iniziativa su Interiorissimi? Scrivici a info@interiorissimi.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui