In un’epoca dove gli spazi abitativi sono sempre più ristretti, l’arte dell’interior design si rivela un prezioso alleato per ampliare visivamente e funzionalmente gli ambienti domestici. Un interior designer può trasformare una casa piccola e soffocante in un ambiente spazioso e accogliente, applicando principi di design e trucchi visivi. In questo articolo, esploriamo alcune strategie chiave per massimizzare lo spazio in casa, basate sui consigli degli esperti di interior design.

1. Utilizzo Intelligente del Colore e della Luce

I colori chiari e le tonalità neutre sono i migliori amici di uno spazio ristretto. Pitturare le pareti in bianco o in colori pastello può aprire visivamente una stanza, riflettendo più luce e creando un senso di ampiezza. L’uso strategico della luce, sia naturale sia artificiale, è altrettanto importante. Lasciare entrare quanta più luce naturale possibile e integrare diverse fonti di luce artificiale può eliminare ombre ingombranti e rendere gli spazi più ariosi.

aumentare lo spazio in casa

2. Mobili Multifunzionali e Soluzioni di Stoccaggio Creative

In ambienti piccoli, ogni centimetro conta. I mobili multifunzionali, come letti con cassetti incorporati, divani letto o tavoli allungabili, sono ideali per sfruttare al meglio lo spazio disponibile. Anche le soluzioni di stoccaggio devono essere creative: pensare in verticale con scaffalature alte, usare mobili sospesi o incorporare spazi nascosti dietro o all’interno di altri arredi.

aumentare lo spazio in casa

3. Sfruttare Specchi e Superfici Riflettenti

Gli specchi sono un potente strumento nell’arsenale di un interior designer. Posizionati strategicamente, possono duplicare visivamente lo spazio, riflettendo la luce e l’ambiente circostante. Anche le superfici riflettenti, come tavoli in vetro o armadietti con frontali lucidi, possono contribuire a dare una sensazione di maggiore apertura.

aumentare lo spazio in casa

4. Delimitare le Aree senza Chiudere gli Spazi

In una casa piccola, è importante definire aree funzionali distinte, come zona giorno, zona pranzo e zona notte. Tuttavia, è essenziale farlo senza chiudere visivamente lo spazio. Utilizzare tappeti per delimitare le aree, pannelli divisori leggeri o mobili bassi può aiutare a mantenere un flusso aperto e ininterrotto.

aumentare lo spazio in casa

5. Ridurre l’Ingombro Visivo

Un principio fondamentale nell’arredamento di spazi piccoli è la riduzione dell’ingombro visivo. Questo significa scegliere mobili con linee pulite e semplici, evitare l’eccesso di decorazioni e mantenere una disposizione chiara e ordinata. Gli arredi trasparenti o in materiali leggeri possono anche contribuire a far sembrare una stanza più grande di quanto sia in realtà.

aumentare lo spazio in casa

6. Arte e Decorazioni: il Meno è Più

Quando si tratta di arte e decorazioni, la regola “il meno è più” (less is more) è particolarmente vera in spazi ristretti. Un unico grande pezzo d’arte può essere più efficace di molti piccoli, e può servire da punto focale senza sovraccaricare la stanza. È importante anche lasciare spazi vuoti sulle pareti e sulle superfici, per evitare un aspetto sovraffollato.

aumentare lo spazio in casa

Queste sono solo alcune delle strategie che un interior designer può utilizzare per aumentare lo spazio in una casa. 

Vivere e arredare monolocali da 20, 25 o 30 mq: idee e soluzioni per piccoli spazi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui