L’ultimo trimestre dell’anno lo ricorderemo come uno dei più cari di sempre sotto il profilo energetico: l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente ha confermato l’aumento delle materie prime, gas su tutti. Poteva andare peggio se il governo non fosse intervenuto su 29 milioni di famiglie e 6 milioni di microimprese.

Energia: intervento del Governo riduce impatto aumenti, +29,8% per elettricità e +14,4% per gas. Impatto zero sulle famiglie in difficoltà

Le famiglie italiane dovranno affrontare una spesa annuale per l’elettricità intorno ai 630 euro, ovvero il 30% in più di quanto pagato nel 2020 (+145€). Per quanto riguarda il gas naturale, i rincari sono minori: in questo caso le famiglie alla fine dell’anno vedranno aumentare la propria spesa media a 1.130 euro, ovvero il 15% in più del 2020 (+155€).

L’Autorità è intervenuta annullando transitoriamente gli oneri generali di sistema in bolletta e potenziando il bonus sociale alle famiglie in difficoltà, grazie al decreto di urgenza del Governo che ha stanziato le risorse necessarie, con ciò consentendo di attutire l’impatto su 29 milioni di famiglie e 6 milioni di microimprese.

Per oltre 3 milioni di nuclei familiari aventi diritto ai bonus di sconto per l’elettricità e per 2,5 milioni che fruiscono del bonus gas, in base all’ISEE, gli incrementi tariffari sono stati sostanzialmente azzerati dal decreto.

Come risparmiare su luce e gas 

Esistono numerosi comportamenti che le famiglie possono adottare per risparmiare sui consumi di luce e gas. Per esempio è la stessa Autorità che ci aiuta a confrontare le offerte del mercato libero, attraverso il servizio “Trova offerte”, disponibile (nell’area consumatori, ricerca operatori) sul sito web www.arera.it

Di seguito alcune guide utili che possono aiutarci a risparmiare sulla bolletta.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?

Il miglior modo per farcelo sapere è mettendo un Like e iscrivendoti sui nostri social:
– FACEBOOK su  Interiorissimi
– INSTAGRAM su Interiorissimi

E per collaborare con noi scrivi a: info@accademiatelematica.it

Efficienza energetica, dal 1° settembre nuove etichette per le sorgenti luminose. Come funzionano e quanto si potrà risparmiare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui