La camera da letto è lo spazio di intimità per eccellenza in casa e, per questo, è necessario arredarla curando ogni singolo dettaglio. Quali sono i trend che stanno dominando il 2024 da questo punto di vista? Scopriamone alcuni nelle prossime righe.

Testiera del letto essenziale

Per lungo tempo, la testiera del letto è stata protagonista assoluta dell’ambiente, grazie a spessori importanti e linee morbide. Le tendenze del 2024 vedono in primo piano soluzioni essenziali, caratterizzate soprattutto da uno spessore contenuto, peculiarità che possiamo vedere spesso tra le proposte di e-commerce famosi come Designbest.com.

I colori della natura

Parliamo ora di colori, un argomento di massima importanza quando si discute di arredamento della casa e in particolare di uno spazio speciale come la camera da letto.

I trend per il 2024 sono molto chiari e vedono in primo piano cromie che richiamano la natura e la sua potenza: ocra, verde salvia, terracotta. Nel momento in cui si esce da questo ambito, tra i colori che vanno per la maggiore troviamo l’azzurro polvere.

Camera da letto integrata nell’ambiente living

Avere a che fare con una casa piccola è una situazione sempre più frequente. Gli architetti stanno cercando, negli ultimi tempi, di cavalcare questo trend mettendo in primo piano soluzioni capaci di conciliare praticità e privacy.

Una delle più popolari del momento vede in primo piano la camera da letto integrata nell’ambiente living, ma separata da quest’ultimo tramite una tenda, meglio se realizzata con un tessuto naturale e caratterizzata da una cromia soft.

Richiami mediterranei

Un altro trend che sta caratterizzando questo 2024 per quanto riguarda l’arredamento della camera da letto è la tendenza che vede in primo piano il richiamo ad ambienti arredati in stile mediterraneo.

Questo mood viene omaggiato in diversi modi, a partire dai colori. Per quanto riguarda questo aspetto, ad andare per la maggiore sono, non a caso, palette che puntano, oltre che sui già citati colori della terra, anche sul bianco.

Le linee sono semplici ed esaltate dal ricorso a materiali che, come il lino e il legno, sono in grado, al primo sguardo, di incantare e di trasmettere quel senso di casa e di sapienza artigianale che ha sempre il suo perché.

Tappeto? Sì, ma di forma insolita

Il tappeto è un accessorio che può cambiare il volto di una stanza. Lo vediamo protagonista anche della camera da letto del 2024, ma con una caratteristica particolare.

Quale di preciso? Quella delle forme insolite. Il classico tappeto rettangolare va benissimo, su questo non ci sono dubbi, ma se si ha intenzione di essere trendy è il caso di puntare su soluzioni creative, vere e proprie macchie di colore che regalano vivacità e originalità al pavimento e che catturano subito lo sguardo in un arredamento essenziale.

Flessibilità artistica

Come ricordato nelle righe precedenti, le case piccole necessitano di una grande flessibilità. Ciò può voler dire, in alcuni casi, ricorrere a soluzioni come la già menzionata tenda per separare la camera da letto da un altro spazio.

Attenzione: ci sono diverse altre alternative da prendere in considerazione in questi casi! Nei casi in cui, per esempio, si ha la necessità di dividere l’angolo smart working dalla zona del letto – non tutti hanno modo di allestire uno spazio specifico – si può ricorrere a un paravento decorato, ma anche a pannelli in vetro, meglio se con colori uno diverso dall’altro.

Cuscini di tutti i colori

Se, fino a qualche anno fa, i cuscini del letto dovevano essere rigorosamente abbinati con quelli dell’arredamento della stanza, oggi la prospettiva si è ribaltata: chi vuole arredare questo spazio facendo attenzione ai trend, dovrà sceglierli, se possibile, di cromie in contrasto con il resto della stanza e caratterizzati da fantasie vivaci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui