Le abitazioni di lusso, spesso caratterizzate da preziosi oggetti d’arte, gioielli di valore e tecnologie di ultima generazione, sono diventate sempre più allettanti per i ladri esperti. La frequenza crescente dei furti in queste residenze è una realtà preoccupante. In particolare, durante le vacanze estive, quando molte di queste case rimangono incustodite, il rischio di intrusioni aumenta notevolmente.

I grandi colpi si verificano sempre più frequentemente nelle residenze di lusso.

Questo fenomeno è accentuato durante le vacanze estive, quando molte prime case vengono lasciate incustodite, e i dati che emergono sono preoccupanti. Tali cifre sono state rivelate da un’indagine commissionata da Facile.it all’istituto di ricerca EMG Different e indicano che il 69% degli italiani ha paura dei furti in casa. Nonostante questa preoccupazione diffusa, pochi (meno del 20%) scelgono di proteggersi con un’assicurazione contro i furti in casa.

Durante le vacanze, le persone tendono a optare per diverse soluzioni: ad esempio, il 46% si affida a parenti o vicini di casa per controllare regolarmente l’abitazione, mentre il 13% fa svuotare la cassetta delle lettere. Inoltre, il 29% utilizza sistemi di videosorveglianza, il 14% installa inferriate alle finestre e circa tre milioni di persone lasciano luci accese per simulare la presenza in casa. Se si vive in una dimora di lusso e si adottano soluzioni fai-da-te, è importante considerare l’opzione di copertura assicurativa. È sorprendente sapere che si verificano più di 14 furti in abitazioni ogni ora, totalizzando 340 al giorno e oltre 124.000 in un anno.

Uno strumento utile per tutelarsi dai furti: la polizza assicurativa 

L’assicurazione contro i furti in appartamento rappresenta una componente aggiuntiva delle cosiddette “polizze casa multirischio”, che sono prodotti assicurativi progettati per proteggere i proprietari degli immobili da una vasta gamma di eventi dannosi (dalla responsabilità civile verso terzi ai danni all’immobile e ai suoi contenuti). Ti è noto che attraverso questa copertura, in caso di intrusione, il proprietario può ricevere un rimborso non solo per i beni sottratti dalla residenza, ma anche per i danni eventualmente provocati dai ladri?

Case di lusso in Italia: dove e cosa comprare

Assicurazioni per abitazioni di lusso Come funziona il meccanismo per le abitazioni di pregio?

Si considerano case di lusso quelle che superano i 200 metri quadrati, quelle con una piscina di almeno 80 metri quadrati, le residenze assimilabili a ville o a parchi privati o quelle costruite su un’area pregiata (equivalente a 1,5 volte il valore dell’abitazione). In tali residenze è possibile proteggere anche oggetti di grande valore come gioielli, oggetti preziosi, opere d’arte, antichità o strumenti musicali. In pratica, esistono garanzie specifiche da attivare, con estensioni di copertura a diversi livelli a seconda del valore da assicurare. Tutte le compagnie assicurative offrono pertanto polizze appositamente dedicate a ville e residenze di pregio, con soluzioni personalizzate per questa categoria di abitazioni che si caratterizzano per:

  • Importi di copertura più elevati.
  • Maggiore certezza legale.
  • Flessibilità in base a varie tipologie di abitazioni.
  • Competenza nei settori dell’arte, del vino e dei beni di valore.

I costi delle polizze Tali costi possono variare sia in base a fattori legati all’immobile stesso (come il tipo di struttura e le dimensioni), sia a seconda delle garanzie accessorie incluse. Secondo l’analisi condotta da Facile.it, per assicurare un appartamento di 100 metri quadrati a Milano, i premi per una polizza di base per la casa partono da poco più di 75 euro all’anno, ma aumentano a circa 110 euro se viene aggiunta la copertura contro i furti e a circa 130 euro per estendere la protezione anche a gioielli e oggetti preziosi. Nel caso della copertura contro i furti, è fondamentale selezionare un limite massimo che corrisponda al reale valore dei beni da assicurare.

Immobiliare di lusso: come sta andando il mercato delle case di pregio in Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui