Quando si osserva il mondo globalizzato di oggi, si può evincere in modo molto chiaro quanto conoscere l’inglese sia diventato importante. Si tratta di una vera e propria competenza essenziale con la quale poter aprire dinanzi a sé numerose porte, in ambiti molteplici della vita. Si tratta, del resto, di un idioma parlato da milioni di persone in tutto il mondo – se non miliardi – trattandosi della lingua franca dell’era moderna. L’inglese, oggi, viene adoperato in settori che vanno dall’istruzione al lavoro, fino ad arrivare alle comunicazioni internazionali e il turismo. L’importanza di avere dalla propria una buona competenza linguistica in inglese non va assolutamente sottovalutata. Chiunque aspiri ad un futuro di successo, infatti, vedrà nell’inglese un importante strumento per cogliere le più preziose opportunità.

Tra le motivazioni principali per le quali l’inglese è così importante, si evidenzia immediatamente la sua ubiquità. Questa lingua, ufficiale in molti Paesi, organizzazioni internazionali, enti pubblici, privati ed accademici, trova applicazione in tutti i settori in cui è possibile aspirare a ricoprire posizioni di spicco e ad ampliare i propri orizzonti – anche dal punto di vista culturale – scoprendo nuovi Paesi del mondo senza sentirsi mai fuori luogo.

Alla luce di questi presupposti, l’importanza dell’inglese al giorno d’oggi si evince in maniera particolarmente chiara. A questo, si aggiunge il fatto che – apprendere l’idioma – sia più facile e accessibile che mai. Oggi, infatti, sono disponibili diverse risorse di vario genere con cui poter intraprendere un percorso di questo tipo, rendendo l’inglese alla portata di tutti, a prescindere dall’età e dalla provenienza. In ogni caso, è bene puntualizzare che, allo scopo di formalizzare e dimostrare le proprie competenze linguistiche in inglese, spesso è necessario ottenere un certificato ufficiale.

Tra i più importanti e riconosciuti nel maggior numero di Paesi, troviamo lo IELTS, acronimo di International Language Testing System. Questo certificato attesta le capacità di comprensione e l’utilizzo della lingua sia in ambito accademico che professionale. Di seguito, scopriremo qual è l’iter da seguire per il suo conseguimento e la soluzione ideale per poterlo ottenere.

Come si ottiene lo IELTS? Tutti i dettagli sulla prova d’esame

Lo IELTS è disponibile in due principali versioni. Innanzitutto, troviamo lo IELTS Academic e, in secondo luogo, lo IELTS General Training. La versione Academic è rivolta a chi desidera studiare o lavorare in ambiente accademico, mentre il General Training si presenta come la soluzione ideale per scopi di immigrazione o formazione generale. In entrambi i casi, comunque, l’esame si compone di quattro sezioni principali.

In primo luogo, abbiamo il Listening, in cui viene somministrata una prova di ascolto di registrazioni audio a cui segue la risposta a una serie di domande a scelta multipla, vero/falso o completamento di frasi. Abbiamo, poi, il Reading. Nella fase di lettura bisognerà leggere articoli o estratti di libri e rispondere a domande sulla base del contenuto dei testi stessi.

In terzo luogo, il Writing consisterà nel completamento di teti scritti: un grafico nel caso dell’Academic o un diagramma e, successivamente, scrivere un saggio basato su un argomento specifico. Nello IELTS General Training, invece, bisognerà scrivere una lettera formale e rispondere a una domanda di cultura generale. Infine, c’è un’intervista faccia a faccia con l’esaminatore.

Come superare lo IELTS?

Superare lo IELTS richiede, sicuramente, delle competenze pregresse ed un’organizzazione metodica dello studio. Per questo motivo, riteniamo che la migliore soluzione per interfacciarsi con una simile prova sia rivolgendosi ad una scuola o un centro linguistico. Oggi, queste realtà private offrono soluzioni su misura per le esigenze del singolo, proponendo anche corsi di inglese online da poter seguire in ogni circostanza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui