Triennale Milano e Archivio Cini Boeri presentano la mostra Cini Boeri nella biblioteca del parco a 100 anni dalla nascita dell’architetta e designer

Triennale Milano Archivio Cini Boeri presentano dal 15 al 28 aprile 2024 alla Biblioteca di Parco Sempione la mostra Cini Boeri nella biblioteca del parco, da un’idea di Antonio Boeri e Giulia Boeri e a cura di Cristina Moro, con il progetto grafico di Paolo Giangiulio.

L’esposizione si svolge all’interno della Biblioteca del Parco Sempione, progettata nel 1954 da Ico Parisi e Silvio Longhi in occasione della 10ª Esposizione Internazionale di Triennale. All’interno dello spazio della Biblioteca sarà possibile avvicinarsi alla figura della progettista attraverso i materiali del suo archivio, tra cui le fotografie e gli impaginati con cui lei stessa presentava il suo lavoro, materiali attraverso cui prende forma un linguaggio alla costante ricerca di forme inedite e funzionali, e di progetti sensibili alle esigenze degli individui.

Lo spazio espositivo è attraversato da una moquette rosa, filo conduttore visivo, che caratterizzava la casa di Cini, in Piazza Sant’Ambrogio, che entra simbolicamente nell’edificio della biblioteca e porta la sua dimensione domestica all’interno di un’architettura dalla funzione pubblica, senza interromperne l’attività.

La sala lettura della Biblioteca, rialzata e illuminata dalla parete di vetro semicircolare, accoglie alcuni pezzi storici provenienti da collezioni private, archivi aziendali e musei, che descrivono il design della progettista attraverso le sperimentazioni con le forme e i materiali, tra cui le lampade per Artemide, Stilnovo, Tronconi, Venini, le librerie girevoli in legno, realizzate con l’ebanista Luigi Ghianda, e il tavolo Lunario per Knoll.

Il padiglione di soggiorno del Parco Sempione, disegnato per la X Triennale del 1954, oggi biblioteca pubblica
Il padiglione di soggiorno del Parco Sempione, disegnato per la X Triennale del 1954, oggi biblioteca pubblica

Tra gli oggetti esposti sarà possibile vedere la poltrona Bobo, realizzata nel 1967 in poliuretano, i bicchieri in cristallo disegnati per Arnolfo di Cambio, (che hanno accompagnato Harrison Ford in Blade Runner), i progetti su rotelle, tra cui il set di valigie per Franzi e le poltroncine Botolo oltre agli Strips, disegnati nel 1972 per Arflex, dopo il passaggio da Milano dell’artista Christo, arredi “impacchettati” e pronti all’uso.

Sarà presente anche la borsa, disegnata per il contest Prada Invites, che è stata l’occasione per immaginare un accessorio in nylon, riconvertibile come i suoi arredi.
Oltre a conoscere il design della progettista, la storia e l’attività della Biblioteca, sarà possibile “sperimentare” alcuni imbottiti di Cini, appositamente realizzati da Arflex.

Design Week: Triennale Milano e Archivio

Oltre alla mostra, Il progetto di valorizzazione dell’Archivio Cini Boeri si articola in differenti episodi e prevede:

Una giornata di studi che si terrà in Triennale a dicembre 2024 (iniziativa promossa da Triennale Milano e dall’Archivio Cini Boeri)

  • Una grande retrospettiva che Triennale presenterà nel 2026 (iniziativa promossa da Triennale Milano e dall’Archivio Cini Boeri)
  • A tribute to Cini Boeri” Loro Piana Interiors,16-21 aprile 2024.
  • Riedizioni e omaggi in occasione del centenario, alcuni storici prodotti tornano in produzione.
  • Cini Boeri, il documentario: diretto da Maddalena Bregani, scritto con Stefano Santamato e prodotto da The Blink Fish con il supporto di Politecnico di Milano, Cariplo e con il patrocinio del Comune di Milano.
  • Il libretto per la collana Olià di Electa, scritto da Cristina Moro, ottobre 2024.
  • Luogo TRIENNALE – PALAZZO DELL’ARTE
  • Viale Emilio Alemagna 6, Milano, Italia
  • Date Dal 15/04/2024 al 28/04/2024 ore 11-20
  • Vernissage 15/04/2024 Generi design

Sito web: https://triennale.org/eventi/cini-boeri-nella-biblioteca-del-parco

comunicato stampa: Elettra Pr – Ludovica Solfanelli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui