È stato recentemente annunciato il lancio su Opera della sua VPN gratuita per tutti gli utenti di iPhone e iPad.

Grazie a questo nuovo servizio, integrato direttamente nel browser, Opera diventa il primo fornitore a offrire una VPN gratuita su tutte le piattaforme disponibili al momento.

Per individuare il pannello VPN e verificarne la disponibilità sul proprio dispositivo, è sufficiente premere il pulsante menu situato nell’angolo inferiore destro dell’app e selezionare la voce Impostazioni. Successivamente, è necessario cercare la scheda VPN nella parte superiore dello schermo. L’azienda ha precisato che potrebbero essere necessarie alcune settimane prima che la funzione sia completamente implementata in tutto il mondo. Nel caso in cui non sia ancora presente, si consiglia di riprovare in seguito.

Aggiungendo ai vantaggi offerti dal servizio senza richiedere l’accesso, l’abbonamento, o estensioni, Opera afferma che la sua VPN è un servizio “no-log”. Ciò garantisce un certo grado di privacy e sicurezza per tutti gli utenti. La VPN gratuita per iPhone e iPad si unisce alla lista già disponibile di Opera tra quelle per Mac, Windows, Linux e Android. Per maggiori informazioni sulla VPN gratuita di Opera, vi invitiamo a visitare la pagina ufficiale del loro sito.

La VPN gratis su iPhone e iPad si unisce a quelle di Opera già disponibili su Mac, Windows, Linux e Android.

Recentemente la società ha concentrato i suoi sforzi nel miglioramento del proprio browser. Come esempio, di recente ha aggiunto ChatGPT e una funzione di riassunto tramite l’uso dell’Intelligenza Artificiale.

Che cos’è Opera

Opera è uno dei principali browser web al mondo, sviluppato e distribuito dalla compagnia norvegese Opera Software. È stato creato nell’aprile del 1995, e ha avuto diversi momenti di grande successo nel corso degli anni, specialmente in Europa. Attualmente, si stima che Opera copra circa il 2% del mercato dei browser desktop, ma ha un’importante presenza nei dispositivi mobili, dove è al secondo posto dopo Google Chrome.

Opera dispone di diverse funzionalità che lo distinguono da altri browser, tra cui un compressore di dati integrato, chiamato Opera Turbo, che permette di ridurre il traffico di rete del 90%, permettendo di navigare anche su connessioni lente o saturate. Inoltre, Opera è considerato uno dei browser più veloci sul mercato, grazie all’utilizzo del motore di rendering Blink, sviluppato da Google. Opera può essere utilizzato su piattaforme desktop con i sistemi operativi Windows, Mac e Linux, nonché su dispositivi mobili iOS e Android.

Una delle caratteristiche principali di Opera è la sua interfaccia altamente personalizzabile, che permette di scegliere tra diversi temi e sfondi, e di organizzare facciate e panel secondo le proprie preferenze. Inoltre, Opera dispone di una vasta gamma di estensioni, molto simili a quelle disponibili su Google Chrome, che permettono di integrare funzioni aggiuntive al browser. Tra queste, l’estensione Opera Ad Blocker, che permette di bloccare le pubblicità invasive, e Opera VPN, che permette di navigare in modo anonimo e privato.

Uno degli aspetti di Opera più apprezzati dagli utenti è la sua facilità di utilizzo e la sua intuitiva interfaccia. Ad esempio, Opera dispone di una funzione chiamata Speed Dial, che permette di accedere rapidamente ai siti web più visitati o ai bookmark preferiti. Inoltre, Opera consente di navigare su Internet in modo sicuro, grazie alla crittografia SSL e alla funzione di autocompletamento delle password. Inoltre, Opera integra una chat interna, la quale permette di sincronizzare messaggi tra utenti, collegandosi in tempo reale a servizi come Facebook Messenger e WhatsApp.

Come navigare anonimi su Internet con una VPN

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui