La progettazione di un parco giochi non è semplicemente un atto creativo, ma un delicato equilibrio tra sicurezza, funzionalità, estetica e inclusività. In Italia, come nel resto d’Europa, esistono precise normative e linee guida da seguire. In questo articolo, tratteremo i principali aspetti della progettazione di un parco giochi, con un focus sul contesto normativo italiano.

La creazione di aree gioco deve seguire due specifici set di regolamenti. Per gli elementi di gioco, devono essere in linea con gli standard definiti dalla UNI EN 1176. Per quanto riguarda il terreno su cui l’area gioco viene allestita, è necessario che esso soddisfi le direttive della UNI EN 1177.

parco giochi

Fase Preliminare: Analisi del Contesto

Prima di iniziare la progettazione vera e propria, è necessario analizzare vari fattori come la posizione, la dimensione dell’area disponibile, e le necessità della comunità. Queste informazioni aiuteranno a definire l’ambito del progetto e a stabilire un budget.

Per ottenere le necessarie autorizzazioni per aprire un’area giochi per bambini, è essenziale conformarsi agli standard europei UNI EN 1176 e UNI EN 1177. Inizialmente, dovrai decidere la posizione ideale per la tua attività, che potrebbe essere un’area all’aperto o uno spazio al chiuso.

Un luogo ottimale sarebbe nelle vicinanze di punti di ritrovo popolari per le famiglie e i bambini, come scuole, centri commerciali, aree sportive o quartieri residenziali densamente popolati.

Successivamente, concentrati sulla progettazione estetica. Un ambiente vivace e colorato attrae l’attenzione dei più piccoli e rende lo spazio più accogliente. Opta per mobili sia confortevoli che sicuri, e sfrutta una gamma di colori, forme e temi ispirati a personaggi famosi, cartoni animati o atleti per rendere l’area più invitante.

Progettazione: Aspetti Fondamentali

Sicurezza

La sicurezza è di primaria importanza. In Italia, la normativa di riferimento è la UNI EN 1176, che stabilisce i requisiti di sicurezza per i giochi da esterno. Questa norma tratta diversi aspetti come la qualità dei materiali, le distanze di sicurezza, l’imbottitura del suolo e altro.

Inclusività

Un buon parco giochi dovrebbe essere accessibile e utilizzabile da tutti, compresi i bambini con disabilità. La normativa italiana richiede che i parchi giochi siano progettati in modo da essere inclusivi, conformemente alle leggi vigenti sull’accessibilità.

Variazione e Stimolo

Un parco giochi dovrebbe offrire una varietà di attività che stimolino sia lo sviluppo motorio che quello cognitivo. Questo può includere altalene, scivoli, strutture per arrampicarsi, e aree per giochi di ruolo.

Estetica e Tema

L’estetica è un altro aspetto importante. Un parco giochi attraente e ben progettato diventerà un punto di riferimento per la comunità. Temi creativi possono rendere il parco più invitante e stimolare l’immaginazione dei bambini.

Normative in Italia

UNI EN 1176 e UNI EN 1177

Come accennato, la norma UNI EN 1176 stabilisce i requisiti di sicurezza per i giochi da esterno. La norma complementare UNI EN 1177 riguarda i pavimenti di sicurezza per aree gioco.

Codice del Turismo

Il Decreto Legislativo 23 maggio 2011, n. 79, noto come Codice del Turismo, tratta anche la gestione dei parchi gioco e stabilisce che essi debbano essere in conformità con le normative UNI.

Legge Regionale

Le Regioni possono avere ulteriori normative o linee guida che riguardano aspetti come l’illuminazione, la pulizia, e la manutenzione.

Manutenzione e Ispezione

Una volta costruito, il parco giochi deve essere mantenuto in buone condizioni e ispezionato regolarmente per assicurare che mantenga i requisiti di sicurezza. È consigliabile tenere un registro delle ispezioni e delle manutenzioni effettuate.

Progettare un parco giochi in Italia è un processo che richiede una profonda conoscenza delle normative vigenti, oltre a un’attenzione particolare per la sicurezza e l’inclusività. Non si tratta solo di creare un ambiente divertente, ma di costruire uno spazio che possa arricchire la vita della comunità in maniera sicura e inclusiva.

Se siete interessati a progettare un parco giochi, assicuratevi di consultare un esperto che conosca sia gli aspetti tecnici che le normative italiane in vigore. Con la giusta preparazione e attenzione ai dettagli, è possibile creare un ambiente che sarà apprezzato da bambini e adulti per anni a venire.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui