Uno dei dati fondamentali al momento dell’acquisto di un nuovo televisore sono le sue dimensioni, in pollici o centimetri, sia per la dimensione dell’immagine, sia per la sua distanza dal divano, e a volte non è così facile da calcolare.

Nel tempo abbiamo visto come nella maggior parte delle case ci siano televisori sempre più grandi. Ed è perché che quasi tutti amano guardare i propri film, serie o sport preferiti su un grande schermo dal proprio soggiorno. Il problema arriva quando abbiamo uno spazio ridotto. È importante conoscere le dimensioni esatte di un televisore prima di acquistarlo. Successivamente, mostreremo come calcolare le misure di un televisore dai pollici del suo schermo.
Inoltre, coglieremo l’occasione per risolvere un altro dubbio. Quando acquistiamo un nuovo televisore ci chiediamo, che taglia? Oltre a scegliere come posizionarlo, appeso o con supporto, la prima cosa che dobbiamo scegliere è la dimensione. E per questo dobbiamo tenere conto di una serie di cose. Quali sono le misure di un televisore? Qual è la distanza di visione consigliata?

Quando parliamo delle dimensioni di uno schermo TV, ci riferiamo sempre ai suoi pollici, ma come possiamo convertire quei pollici in centimetri? Innanzitutto, dobbiamo sapere che quando viene indicato che un televisore misura 50 pollici, significa che la diagonale del suo schermo misura 50 pollici. Ora, per passare da pollici a centimetri dobbiamo fare un semplice calcolo.

La prima cosa che dobbiamo tenere in considerazione, ovviamente, è sapere quanto spazio abbiamo a disposizione sulla parete o nell’armadio. Le dimensioni del tuo soggiorno, camera da letto o cucina sono fondamentali nella scelta di un televisore perché non puoi mettere 70 pollici in una stanza piccola o 30 pollici in una molto grande perché sprechi lo spazio o sarà insufficiente. In ogni caso, questa sarebbe la cosa principale: sapere quanto spazio abbiamo. Inoltre, dobbiamo tenere conto delle dimensioni reali del televisore… I pollici trasformati in centimetri possono darci un’idea, ma dipenderà dal modello: il supporto, i bordi, il design. Anche questo misura e aggiungerebbe qualche centimetro in più alle dimensioni finali, tienilo a mente.

Una volta misurate le dimensioni, c’è un altro aspetto di cui dobbiamo tenere conto: la distanza dalla televisione al divano. A seconda delle dimensioni del televisore, dobbiamo allontanarci più o meno per poterlo vedere per intero. Non sarà lo stesso vedere un televisore da 22 pollici in cucina, da vicino, di un televisore da 75 pollici. La distanza è tanto maggiore quanto più grande è la TV, ovviamente.

Una volta chiariti entrambi gli aspetti, dobbiamo sapere la cosa importante: quanto è grande ogni televisore? Quanta distanza è necessaria? I televisori sono sempre misurati in pollici, ma probabilmente non sai quanti centimetri sono 50, 55 o 60 pollici e non riesci a capire se si adatteranno o meno. Così come non possiamo sapere quanta distanza è necessaria dal divano. Per questo ve lo spieghiamo qui.

Convertire pollici in centimetri

Il pollice (Inch in lingua inglese) è un’unità di misura pari a 2,54 cm. Pertanto, per passare da pollici a centimetri, non dobbiamo fare altro che moltiplicare il numero di pollici su un televisore per 2,54 cm. Ad esempio, se vogliamo conoscere la diagonale dello schermo di un televisore da 50 pollici, dobbiamo semplicemente moltiplicare 50 x 2,54, per un totale di 127 cm.

Le misure di un televisore

Ciò significa che un televisore da 50 pollici ha uno schermo che misura 127 cm di diagonale. Ora, la prossima domanda che verrà in mente è come calcolare la larghezza e l’altezza di un televisore in base ai pollici del suo schermo? È qui che entra in gioco un altro parametro, che è l’aspetto o la proporzione. Attualmente, l’aspetto standard dei televisori è 16:9, quindi, tenendo conto di questa proporzione, che non indica né più né meno che lo schermo ha proporzioni di 16 unità di lunghezza per 9 di larghezza, possiamo calcolare le misure di un televisore, larghezza e altezza, in modo semplice. Se l’aspetto cambia, le cose si complicano.

Tornando all’esempio precedente di uno schermo da 50 pollici, la cui diagonale abbiamo già visto misura 127 cm, passando i pollici ai centimetri, dovremmo moltiplicare il numero di pollici per 2,21 per conoscerne larghezza e altezza per larghezza e numero di pollici per 1,245 per l’altezza, purché il rapporto di aspetto o rapporto sia 16:9.

Facendo i conti, avremmo che uno schermo da 50 pollici di diagonale misurerebbe 50 × 2,21 = 110,5 cm di larghezza e 50 × 1.245 = 62,25 cm di altezza. Nonostante sia un calcolo semplice, è probabile che quando vogliamo conoscere le misure di un televisore non ricordiamo le cifre esatte per cui devono essere moltiplicati i suoi pollici, quindi possiamo utilizzare un calcolatore online per conoscere le misure di un televisore secondo i suoi pollici. Da questo link puoi farlo facilmente indicando i pollici, l’aspetto e un solo click su calcola. Molto utile se l’aspetto dello schermo.

Distanza di visione della TV in base alle dimensioni

Ora, una volta che siamo chiari su quanti pollici può essere il televisore che compreremo in modo che si adatti allo spazio in cui dobbiamo metterlo, è anche importante sapere a quale distanza dovremmo guardare il televisore a seconda del dimensione dello schermo. Anche se in questa occasione dovremo tenere conto anche della risoluzione del nostro televisore.

Pertanto, i due fattori che influenzano il calcolo della distanza corretta alla quale dovrei vedere il mio televisore sono le dimensioni e la risoluzione. Da un lato è chiaro che maggiori sono le misure di un televisore, più ci si deve allontanare da esso, ma è anche molto importante tener conto della sua risoluzione, poiché è ciò che stabilisce la distanza massima dal nostro televisione.

Tabella Dimensioni TV da pollici a centimetri

DiagonaleLarghezza x Altezza 16:9 [*]Larghezza x Altezza 4:3 [*]
TV 20 pollici50,8 cm44,3 x 24,9 cm40,6 x 30,5 cm
TV 22 pollici55,9 cm48,7 x 27,4 cm44,7 x 33,5 cm
TV 24 pollici61,0 cm53,1 x 29,9 cm48,8 x 36,6 cm
TV 26 pollici66,0 cm57,6 x 32,4 cm52,8 x 39,6 cm
TV 28 pollici71,1 cm62,0 x 34,9 cm56,9 x 42,7 cm
TV 30 pollici76,2 cm66,4 x 37,4 cm61,00 x 45,7 cm
TV 32 pollici81,3 cm70,8 x 39,8 cm65,0 x 48,8 cm
TV 36 pollici91,4 cm79,7 x 44,8 cm73,2 x 54,9 cm
TV 37 pollici94,0 cm81,9 x 46,1 cm75,2 x 56,4 cm
TV 39 pollici99,1 cm86,3 x 48,6 cm79,3 x 59,4 cm
TV 40 pollici101,6 cm88,6 x 49,8 cm81,3 x 61,0 cm
TV 42 pollici106,7 cm93,0 x 52,3 cm85,3 x 64,0 cm
TV 43 pollici109,2 cm95,2 x 53,5 cm87,4 x 65,5 cm
TV 45 pollici114,3 cm99,6 x 56,0 cm91,4 x 68,6 cm
TV 48 pollici121,9 cm106,3 x 59,8 cm97,5 x 73,2 cm
TV 49 pollici124,5 cm108,5 x 61,0 cm99,6 x 74,7 cm
TV 50 pollici127,0 cm110,7 x 62,3 cm101,6 x 76,2 cm
TV 52 pollici132,1 cm115,1 x 64,8 cm05,7 x 79,2 cm
TV 55 pollici139,7 cm121,8 x 68,5 cm111,8 x 83,8 cm
TV 60 pollici152,4 cm132,8 x 74,7 cm121,9 x 91,4 cm
TV 65 pollici165,1 cm143,9 x 80,9 cm132,1 x 99,1 cm
TV 70 pollici177,8 cm155,0 x 87,2 cm142,2 x 106,7 cm
TV 75 pollici190,5 cm166,0 x 93,4 cm152,4 x 114,3 cm
TV 80 pollici203,2 cm177,1 x 99,6 cm162,6 x 121,9 cm
TV 85 pollici215,9 cm188,2 x 105,8 cm172,7 x 129,5 cm
TV 88 pollici223,5 cm194,8 x 109,6 cm178,8 x 134,1 cm
TV 100 pollici254,0 cm221,4 x 124,5 cm203,2 x 152,4 cm

[*] attenzione: questi valori si riferiscono alla dimensione del pannello; l’ingombro massimo del televisore dipende dalla cornice attorno allo schermo.

Domande frequenti 

Come si misurano i pollici di un televisore?

I pollici sono una indicazione della diagonale dello schermo. Per passare dai centimetri in pollici misura la diagonale del pannello in centimetri e dividila per 2,54.

A quanto corrisponde un pollice?

Il pollice è un’unità di misura di lunghezza usata nel sistema imperiale britannico. Un pollice corrisponde a 2,54 centimetri. Viceversa, un centimetro corrisponde a Dunque, per passare da pollici a cm devi moltiplicare per 2,54, mentre per passare da cm a pollici devi dividere per 2,54

Perché la TV si misura in pollici?

I televisori si misurano in pollici perché i due inventori di questo dispositivo erano di origini britanniche e utilizzavano le unità di misura del sistema imperiale. In questo sistema, infatti, non ci sono centimetri, metri e chilometri, bensì, pollici, piedi e iarde

Come misurare la dimensione del televisore?

I televisori si misurano in pollici che stanno ad indicare la diagonale dello schermo. Il motivo di questa scelta è che proprio lo schermo è la parte più importante di questo dispositivo, mentre cornici e stand possono variare in base al design e alle preferenze del produttore. Quindi non sarebbe corretto indicare solo in lunghezza, larghezza e profondità della tv.

PIACIUTO L’ARTICOLO? 

Interiorissimi è una rivista gratuita rivolta al mondo del design e dell’Interior Design. Aiutateci a offrire sempre nuovi contenuti mettendo “Like” o un commento sui nostri social”:

Facebook: @Interiorissimi
Instagram: @interiorissimi
Linkedin: https://www.linkedin.com/company/77026584
Twitter: https://twitter.com/interiorissimi

Se desiderate inviarci una richiesta o pubblicare su Interiorissimi, scrivete a info@interiorissimi.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui