WeTransfer è un servizio di trasferimento di file che consente agli utenti di inviare grandi file a destinatari tramite un link di download. L’uso di WeTransfer è semplice e intuitivo, ma ci sono alcune linee guida da seguire per sfruttare al meglio la versione gratuita del servizio. Di seguito, ti guiderò attraverso i passaggi principali per utilizzare WeTransfer gratuitamente.

  1. Accesso al sito web di WeTransfer: Apri il tuo browser preferito e visita il sito web di WeTransfer all’indirizzo www.wetransfer.com
  2. Caricamento dei file: Una volta sul sito di WeTransfer, vedrai un’area dove è possibile trascinare e rilasciare i file che desideri condividere. Puoi anche fare clic sulla scritta “Aggiungi i tuoi file” per selezionare i file dal tuo computer.
  3. Aggiunta di indirizzi email: Dopo aver caricato i file, ti verrà chiesto di inserire gli indirizzi email dei destinatari. Nella versione gratuita, puoi aggiungere fino a 3 destinatari. Se desideri inviare a più persone, è consigliabile inserire i loro indirizzi email in un unico campo separati da virgole.
  4. Inserimento del tuo indirizzo email: WeTransfer richiederà anche il tuo indirizzo email. Questo è importante perché riceverai una notifica quando il destinatario avrà scaricato i file. Tieni presente che WeTransfer non utilizzerà il tuo indirizzo email per scopi pubblicitari.
  5. Messaggio opzionale: Puoi includere un messaggio opzionale per i destinatari. Questo può essere utile per fornire ulteriori istruzioni o spiegazioni sui file che stai inviando.
  6. Scadenza del link: Nella versione gratuita di WeTransfer, i file saranno disponibili per il download per 7 giorni. Dopo questo periodo, il link scadrà e i file non saranno più accessibili. Assicurati di informare i destinatari in modo che possano scaricare i file entro questa finestra di tempo.
  7. Opzioni avanzate (facoltativo): WeTransfer offre alcune opzioni avanzate, come la possibilità di proteggere il link con una password o di richiedere una conferma di download da parte del destinatario. Tuttavia, molte di queste funzionalità sono disponibili solo con l’abbonamento a pagamento.
  8. Invio dei file: Dopo aver compilato tutti i campi necessari, fai clic su “Trasferisci” o “Invia”. WeTransfer inizierà quindi il processo di caricamento dei file sui suoi server.
  9. Attendi il completamento del trasferimento: Una volta completato il caricamento dei file, riceverai una conferma. WeTransfer genererà quindi un link di download che verrà inviato ai destinatari via email. Assicurati che i destinatari abbiano ricevuto l’email e siano a conoscenza del link per scaricare i file.

In breve, WeTransfer offre un modo semplice e gratuito per condividere file di grandi dimensioni con altre persone. Tieni presente che la versione gratuita ha alcune limitazioni, come il limite di dimensione dei file e il numero di destinatari. Se hai esigenze più avanzate, potresti voler considerare l’aggiornamento a un piano a pagamento che offre funzionalità aggiuntive.

Quanto costa Wetransfer Plus?

WeTransfer presenta due versioni distintive: la versione gratuita e WeTransfer Plus, che è a pagamento. Quest’ultima offre la possibilità di condividere file di dimensioni maggiori e di accedere a una serie di funzionalità aggiuntive. Le caratteristiche extra presenti nella versione Plus riguardano sia aspetti funzionali sia aspetti estetici. In particolare, è possibile condividere file di dimensioni fino a 20 GB, rispetto ai 2 GB della versione gratuita. È inoltre permesso archiviare fino a 100 GB di file, i quali saranno organizzati in una raccolta sulla propria pagina personale. Questa pagina include anche una cronologia che agevola il reinvio di ciò che è stato precedentemente condiviso.

Un ulteriore vantaggio è la possibilità di impostare un limite temporale alla condivisione dei file (ad esempio, cancellandoli dopo un mese) e di proteggerli tramite una password. WeTransfer Plus offre anche la capacità di personalizzare la propria URL personale, il profilo e le email inviate, nonché di selezionare immagini per lo sfondo.

Per usufruire di WeTransfer Plus, è richiesto un costo. L’opzione annuale è disponibile al prezzo di 120 euro, mentre quella mensile ha un costo di 12 euro al mese.

Servizi alternativi a Wetransfer

  1. Google Drive: Google Drive consente di caricare e condividere file con altre persone. Puoi creare link di condivisione per i file e impostare autorizzazioni specifiche. È particolarmente utile se hai un account Google, poiché hai spazio di archiviazione gratuito, ma potresti dover gestire manualmente le autorizzazioni e le scadenze dei link.
  2. Dropbox: Dropbox offre spazio di archiviazione cloud con opzioni di condivisione avanzate. Puoi creare link di condivisione pubblici o privati e puoi impostare scadenze per i link. Dropbox offre anche funzionalità di collaborazione in tempo reale su documenti.
  3. SendAnywhere: SendAnywhere è un servizio semplice che ti consente di inviare file di grandi dimensioni senza registrazione. Genera un codice a sei cifre per il trasferimento, che il destinatario può inserire per scaricare i file.
  4. Filemail: Filemail è un servizio di trasferimento di file che consente di inviare file di grandi dimensioni fino a 50 GB gratuitamente. Offre la possibilità di impostare una scadenza per i link di condivisione e fornisce notifiche quando i file vengono scaricati.
  5. OneDrive: OneDrive è il servizio di archiviazione cloud di Microsoft. Con un account Microsoft, puoi condividere file tramite link pubblici o condividere direttamente con altre persone. Puoi anche gestire le autorizzazioni dei file con precisione.
  6. Firefox Send: Sebbene sia stato chiuso nel luglio 2020, Mozilla stava sviluppando Firefox Send, un servizio di condivisione di file che garantiva la sicurezza e la privacy. Potresti trovare servizi simili che seguono la stessa filosofia di sicurezza.
  7. Box: Box è un’altra opzione di archiviazione cloud che offre funzionalità di condivisione avanzate. Puoi condividere file o cartelle con altre persone e impostare autorizzazioni personalizzate.
  8. TransferNow: TransferNow è un altro servizio di trasferimento di file che consente di inviare file di grandi dimensioni fino a 20 GB in modo gratuito. Offre un’interfaccia intuitiva e la possibilità di proteggere i trasferimenti con una password.
  9. MediaFire: MediaFire offre spazio di archiviazione gratuito e ti permette di condividere file tramite link di condivisione. È possibile impostare opzioni di privacy e scaricare i file tramite il link.
  10. Smash: Smash è un servizio di condivisione di file che ti permette di caricare e condividere file senza limiti di dimensione. I file vengono frammentati e scaricati in modo parallelo per migliorare la velocità di trasferimento.

Prima di scegliere un servizio alternativo, assicurati di valutare le loro caratteristiche, limitazioni e politiche sulla privacy per scegliere quella che meglio si adatta alle tue esigenze.

WeTransfer: come funziona?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui