Il corso sul Giornalismo in Architettura e Design con specializzazione Arredamento permette di acquisire competenze altamente professionalizzanti che offrono molteplici opportunità di carriera nel panorama europeo ed è rivolto sia a giornalisti che semplici appassionati. 

Il corso è gratuito, fino a esaurimento posti disponibili. Per informazioni: info@interiorissimi.it 

Questo percorso permette di acquisire le competenze di un web-editor specializzato nel mondo dell’architettura, del design, dell’arredamento e della green economy, creando una figura altamente competitiva.

L’obiettivo del corso è di fornire conoscenze approfondite sul mondo dell’architettura e del design, oltre a sviluppare competenze nella comunicazione tradizionale e digitale. Durante il corso, gli studenti potranno partecipare alla pubblicazione di rubriche che riguardano le ultime tendenze del design e dell’interior design e intraprendere un’attività di free lance. Le collaborazioni con le redazioni delle testate giornalistiche partner e la realizzazione di un proprio sito web-blog professionale personale iniziano fin dalle prime lezioni.

A chi è rivolto? Giornalisti professionisti, pubblicisti, comunicatori, insegnanti, architetti, interior designer o semplici appassionati.

Il corso di Giornalismo in Architettura e Design con specializzazione in Arredamento avrà la durata di 3 mesi con lezioni ogni fine settimana.

corso di giornalismo interior design architettura arredamento

SYLLABUS DEL CORSO  

Primo mese

  • Introduzione all’architettura e risorse in rete
  • Interni domestici e luoghi pubblici 
  • Tecniche di scrittura giornalistica: il linguaggio dell’architettura e del design
  • Etica e deontologia del giornalismo digitale
  • Teoria della comunicazione
  • Social media
  • Web writing
  • SEO, SEM 

Secondo mese:

  • Giornalismo multimediale: fotografia, video, audio e altre forme di comunicazione multimediale
  • Fotografia e visual design: come comunicare attraverso le immagini
  • Marketing e pubblicità: come promuovere l’arredamento e il design
  • Realizzare un blog professionale
  • Pubblicare su una rivista online 
  • CMS e CMS Open Source
  • Podcasting

Terzo mese:

  • Architetti, designer, Interior Designer di fama mondiale
  • Giornalismo specializzato: come scrivere per riviste, blog e portali web
  • Lavorare nel settore dell’architettura e del design: dalla redazione alla professione freelance
  • Analisi dei dati e visualizzazione delle informazioni
  • ChatGpt, e utilizzo dell’intelligenza artificiale per la redazione dei contenuti 
  • Dalla Realtà Virtuale al Metaverso 
  • L’accesso alla libera professione, come guadagnare con un blog e con il content marketing

 

Eventuali variazioni degli argomenti trattati saranno comunicati agli iscritti durante lo sviluppo del corso 

Il corso prevede l’uso di tecnologie digitali moderne per consentire agli iscritti di apprendere e sperimentare nuove forme di comunicazione nel giornalismo dell’architettura e del design. Saranno utilizzati software di editing fotografico, di design grafico e video editing, così come strumenti per la pubblicazione digitale sui portali web e social media. Inoltre, gli studenti saranno formati sull’utilizzo della Realtà Virtuale (VR) per la presentazione di progetti di architettura e design.

In sintesi, il corso di Giornalismo Digitale in Architettura e Design con indirizzo Arredamento è un’opportunità unica per chi desidera approfondire la conoscenza del mondo dell’arredamento e perfezionare le proprie capacità in ambito giornalistico. Grazie alla formazione teorica e pratica offerta, gli studenti avranno la possibilità di acquisire competenze specifiche nel settore, come la capacità di analizzare le tendenze del mercato, produrre contenuti multimediali, organizzare eventi e gestire campagne pubblicitarie.

Gli sbocchi professionali possono essere molteplici: dai più tradizionali, come gli incarichi presso testate giornalistiche specializzate, a quelli più innovativi, come l’avvio di attività di blog, podcast e canali social. Inoltre, la figura del giornalista specializzato nell’arredamento e nel design è molto richiesta dalle aziende che operano nel settore, che cercano professionisti in grado di comunicare efficacemente i loro prodotti e servizi. In questo senso, il corso rappresenta un’ottima carta da giocare per accedere a un mercato del lavoro in continua espansione, dove la combinazione di competenze tecniche e giornalistiche rappresenta un valore aggiunto fondamentale.

Alcuni sbocchi professionali potrebbero includere:

  • Web Content Manager presso una rivista di architettura, design o interior design. In questo ruolo, si scriverebbero articoli su tendenze e innovazioni nel design e nell’arredamento, si intervisterebbero designer e architetti di spicco e si recensirebbero progetti.
  • Blogger di design o influencer di arredamento. In questo ruolo, si creerebbero contenuti su blog o social media sui temi di architettura, design e arredamento, collaborando magari con brand o aziende per la promozione di prodotti e servizi.
  • Copywriter per aziende specializzate in design e arredamento. In questo ruolo, si scriverebbero testi creativi per brochure, cataloghi, siti web e altri materiali di comunicazione per aziende che operano nel settore dell’arredamento e del design.
  • Docente in corsi di architettura e design. In questo ruolo, si potrebbe insegnare a studenti universitari come utilizzare le nuove tecnologie e gli strumenti digitali per raccontare il mondo dell’architettura, del design e dell’arredamento.
  • Consulente per l’immagine e la comunicazione per studi di architettura e aziende di design. In questo ruolo, si potrebbe fornire consulenza su come migliorare l’immagine e la comunicazione di un’azienda o di uno studio di architettura o design, aiutando a costruire una forte presenza online.

La frequenza al corso è gratuita

Per informazioni: info@interiorissimi.it

 

Architettura e Design: quanto guadagna un giornalista specializzato?

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui