Il gruppo immobiliare Country Garden, fondato in Cina nel 1992, è una delle principali attività economiche di Pechino. Nel primo semestre del 2023, a causa della deprezzamento del mercato immobiliare, l’azienda ha riportato una perdita di oltre 6,25 miliardi di dollari. Questo ha sollevato preoccupazioni riguardo a un possibile default finanziario.

Country Garden è stata fondata da Yang Guoqiang nel distretto di Shunde e si dedica alla costruzione di complessi residenziali, commerciali, per il tempo libero e strutture alberghiere di lusso. Nel corso di due decenni di attività, l’azienda ha venduto oltre un milione e cinquecentomila immobili e ha costruito più di duecento complessi residenziali di fascia alta in Cina, Malesia e Australia.

L’espansione economica di Country Garden ha portato alla creazione di due società controllate: Country Garden Properties Sdn. Bhd e Country Garden Danga Bay Sdn. Bhd, che si occupano rispettivamente della costruzione di complessi residenziali e della gestione di strutture alberghiere di lusso in Malesia.

Nel 2018, l’azienda ha raggiunto un fatturato record di oltre 33,8 miliardi di dollari, con un utile netto stimato di 3,9 miliardi di dollari e una capitalizzazione di mercato di 29,84 miliardi di dollari.

Tuttavia, a causa della deprezzamento del mercato immobiliare in Cina, nel primo semestre del 2023, Country Garden ha subito un netto calo dei margini di profitto, riportando una perdita stimata di circa 6,25 miliardi di dollari e un calo del 14,1% nelle azioni. Questo ha innescato preoccupazioni riguardo alla possibilità di default finanziario e ai potenziali impatti sull’economia di Pechino.

Nel corso dei suoi vent’anni di attività, Country Garden è diventata una delle più importanti società di sviluppo immobiliare in Cina. Fondata da Yang Guoqiang, l’azienda è cresciuta rapidamente grazie alla costruzione e alla vendita di complessi residenziali, commerciali e strutture di lusso. Yang Guoqiang ha trasferito le quote azionarie dell’azienda a sua figlia Yang Huiyan nel 2005, e nel 2007, Country Garden è stata quotata alla borsa valori di Hong Kong.

Nel secondo decennio di attività, l’azienda ha continuato la sua espansione, diventando uno dei principali costruttori immobiliari cinesi. Nel 2014, l’assicurazione Ping An è diventata il secondo maggiore azionista dell’azienda. Nel corso degli anni, Country Garden ha affrontato sfide, tra cui incidenti sul lavoro e norme di sicurezza sui luoghi di lavoro.

L’azienda ha esteso le sue attività oltre i confini della Cina, con progetti in Malesia e Australia. Nonostante le sfide economiche recenti, Country Garden rimane una delle principali compagnie di sviluppo immobiliare in Cina, con una vasta presenza internazionale e un lungo percorso di crescita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui