Entro il 2030, la nuova generazione Alpha inizierà il cammino verso la propria carriera, mentre la Gen Z costituirà la maggior parte della forza lavoro. Di conseguenza, SAP Concur ha presentato un report dal titolo “Prepararsi per la Gen Z e la Gen Alpha: il futuro dei viaggi d’affari e della gestione delle spese” con l’intento di assistere manager dei viaggi d’affari e dirigenti aziendali nell’analisi dei cambiamenti che le operazioni di viaggio e gestione delle spese subiranno in prospettiva.

Tecnologia, personalizzazione e sostenibilità al centro dell’attenzione

La generazione Z e la generazione Alpha sono cresciute circondate dal mondo digitale, il quale sta modellando le loro scelte e le loro aspettative in ambito tecnologico. Pertanto, le aziende devono mantenere il passo con un contesto digitale in costante evoluzione, al fine di mantenere la lealtà dei lavoratori e al tempo stesso garantire produttività e redditività. La velocità di connessione e l’utilizzo di smartphone e app mobile influiscono sulle preferenze di comunicazione sia degli attuali dipendenti che di quelli futuri. Secondo uno studio commissionato da LivePerson, il 65% dei soggetti della generazione Z predilige la comunicazione digitale piuttosto che quella faccia a faccia, il che ha determinato contatti più rapidi, frequenti e diretti tra i lavoratori.

Cosa e come compra la Generazione Z?

Le aspettative di personalizzazione in un mondo digitale

Il mondo digitale ha influenzato le aspettative di personalizzazione, anche nel contesto lavorativo, soprattutto per la Generazione Z. I responsabili delle aziende e i leader devono adeguarsi a queste aspettative, fornendo opportunità di sviluppo e percorsi di carriera personalizzati. Secondo Deloitte, i datori di lavoro devono conoscere i comportamenti e le tendenze di questa generazione, che pretende un trattamento personalizzato da parte del proprio datore di lavoro.

La sostenibilità è una priorità per le nuove generazioni

Secondo un recente studio pubblicato da Deloitte, per le nuove generazioni, la sostenibilità rappresenta una priorità assoluta. Infatti, il 77% degli intervistati ritiene fondamentale che i valori dell’azienda siano in linea con i propri. Questo fenomeno sta esercitando una crescente pressione sul settore privato da parte di Millenials, Gen Z e Gen Alpha affinché adottino misure sostenibili. Ne è un esempio la recente indagine SAP Concur Global Business Travel Survey 2022 che ha rivelato che quasi il 100% della Gen Z intende ridurre il proprio impatto ambientale durante i viaggi di lavoro nei prossimi 12 mesi. Perciò, le aziende stanno stabilendo obiettivi mirati e intraprendendo azioni concrete per ridurre l’impatto ambientale sulla base delle preferenze tecnologiche, degli stili di comunicazione e delle aspettative di sostenibilità della Gen Z e della Gen Alpha. Questa tendenza continuerà con più enfasi con l’entrata delle nuove generazioni nella forza lavoro e potrebbe rivelarsi vantaggiosa anche per gli affari.

“Le aziende devono adottare le tecnologie più recenti e stabilire obiettivi di sostenibilità misurabili per attrarre e trattenere i talenti – spiega Gabriele Indrieri, VP e Managing Director di SAP Concur EMEA South – Per questo motivo, i leader del settore T&E dovrebbero iniziare a discutere con i loro partner operativi, con la direzione dell’ufficio e con gli altri dirigenti dell’azienda per fare il punto sulla situazione e su come tali operazioni potrebbero dover cambiare in futuro”.

Chi sono le Generazioni X, Y e Z? Caratteristiche e differenze

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui