I tre gruppi merceologici più acquistati nel 2022: ortofrutta, acqua minerale e formaggi a fette; · I cibi pronti e salvatempo sono tra i dieci prodotti più acquistati dagli italiani negli ultimi dodici mesi. Nel 2022 la Lombardia sarà la regione più “golosa” con il maggior numero di acquisti di dolciumi. Per quanto riguarda il consumo di frutta e verdura, Roma è al primo posto, mentre Torino è al primo posto per quanto riguarda il consumo di carne e pesce.

Salute e praticità sono state le parole chiave della spesa italiana online nel 2022: frutta e verdura hanno continuato ad aumentare il numero di acquisti, mentre sono aumentati i consumi di alimenti salvatempo, con salumi, formaggi e conserve che sono entrati nella top 10. secondo lo stivale . Lo si evince dal quarto rapporto annuale di Everl – il mercato degli acquisti online, che descrive i trend che hanno caratterizzato l’e-shopping italiano negli ultimi dodici mesi, dagli acquisti effettuati sul sito e tramite app.

Salute e benessere: le tendenze della spesa online per gli italiani nel 2022

Secondo il rapporto Everli, frutta e verdura continuano ad avere successo nella spesa online degli italiani, in cima alla classifica delle categorie merceologiche più acquistate per il terzo anno consecutivo. Questo trend “salutare”, già in crescita dallo scorso anno, si riflette anche nelle nuove abitudini alimentari: nel 2022 snack e dolci usciranno per la prima volta dai dieci prodotti più acquistati. Non solo una forte attenzione al benessere: c’è anche una maggiore richiesta di praticità e comfort. Tra le categorie più acquistate del Bela Paese, dunque, si annovera un’ampia gamma di cibi pronti, come i formaggi – dai filati (3°) alle creme spalmabili (5°), dalla mozzarella (7°) al prosciutto. (6°) e alcuni “cibi preparati” come salse preparate (8°) e carne o pesce in scatola (10°).

Non solo cibo, il 2022 è stato l’anno delle bevande

I dati di Everl mostrano come lo scorso anno anche gli italiani abbiano scelto uno store online per acquistare bevande. Infatti, guardando alle categorie di prodotti più acquistati, tre su dieci sono legate al mondo delle bevande. In particolare, l’acqua minerale si conferma la bevanda per eccellenza e salirà al 2° posto tra i 10 prodotti più acquistati nel 2022, mentre vino e birra (
°) tornano in classifica dopo una pausa di tre anni. Alla top 10 si aggiungono poi le bevande gassate (9°), che è la prima a inserirsi in questa speciale categoria.

I 10 migliori ecommerce di arredamento moderno

10 gruppi di prodotti più acquistati nel 2022

1. Frutta e verdura
2. Acqua minerale
3. Formaggi a fette e altri formaggi confezionati
4. Vino e birra
5. Crescenza, ricotta e altri formaggi spalmabili
6. Prosciutti crudi e cotti
7. Mozzarelle
8. Sughi pronti
9. Bevande gassate
10. Carne e pesce in scatola

La spesa online degli italiani

Negli ultimi mesi la dinamica dei consumi italiani ha risentito dell’instabilità geopolitica e dell’accelerazione dell’inflazione. Nel 2022 infatti, secondo Everl, si è verificato un picco significativo di acquisti all’inizio dell’anno, da gennaio a marzo, che precede l’inizio dell’instabilità globale che ha portato all’attuale costo della vita.
Osservando le abitudini di spesa settimanali, sembra che gli abitanti del Bel Paese si dividano equamente in due gruppi, accomunati entrambi dal desiderio di non “rubare” tempo prezioso alla spesa nel fine settimana: quelli che vogliono solo . . fare scorta prima del fine settimana e chi aspetta l’inizio della settimana per rifornire frigorifero e dispense. Negli ultimi dodici mesi, infatti, gli orari più gettonati per lo shopping online sono stati il ​​venerdì e il lunedì. Ma a differenza di prima, gli italiani nel 2022 sono stati meno “anticipati” e hanno pensato di acquistare cibo e articoli per la casa online poco prima della pausa pranzo: a mezzogiorno, infatti, si è registrato il maggior numero di ordini sulla piattaforma.

Inoltre, grazie a ritmi sempre più furiosi in fase di lancio, gli acquisti “on the go” si confermano la soluzione più apprezzata, e cresce il numero di ordini effettuati da smartphone: secondo Everl, fino a 7 10 anni. -i vecchi utenti si fidano dell’applicazione quando fanno acquisti online. È la possibilità di risparmiare tempo delegando la spesa ad un acquirente di fiducia a rendere questa pratica particolarmente vantaggiosa: basti pensare che lo scorso anno il negozio online ha risparmiato in media 70 km e 10 ore per utente.

Cosa e come compra la Generazione Z?

La mappa del gusto della penisola

Analizzando più nel dettaglio i dati di Everl e confrontando le abitudini di acquisto online del nord e del sud della penisola, emergono curiosità e differenze interessanti nel gusto e nel comportamento degli italiani.
.
Nel 2022 Roma è stata la città che ha acquistato più frutta e verdura e si è aggiudicata il titolo di “più sana” del Paese.

Il podio regionale, invece, vede un pari merito: l’Emilia-Romagna, in testa dal 2019, deve ora condividere il primo posto con Lombardia e Veneto. Nel ranking delle province con i maggiori acquisti di frutta e verdura entrano infatti anche Milano (2°), Padova (6°), Varese (8°) e Verona (9°), che si affiancano a due veterane, ossia Bologna (4°) e Forlì-Cesena (10°).

Se tre regioni si contendono il titolo di più “healthy” d’Italia, quello di più golosa ha una sola vincitrice: la Lombardia, con Varese (3°), Milano (4°), Bergamo (6°) e Brescia (8°) tra le 10 città in cui si sono registrati gli ordini maggiori di dolciumi. E a livello provinciale? Roma detiene anche questo primato, mentre Venezia si posiziona seconda.

I consumi più significativi di carne e pesce si sono registrati a Torino, seguono Roma e Trieste. La classifica continua con Pordenone (4°) e Udine (5°), rendendo il Friuli-Venezia Giulia la regione che ha effettuato il maggior numero acquisti in questa macro-categoria alimentare.

FONTE: Everli – Le informazioni presentate sono calcolate sulla base degli acquisti effettuati dagli utenti Everl tramite il sito Web o l’applicazione nel periodo gennaio-dicembre 2022. Le informazioni sono raccolte in forma anonima e utilizzate esclusivamente per le statistiche

eCommerce: agli italiani piace fare la spesa online: 45 mld di acquisti nel 2022

Testo inviato da: Mariella Belloni

PIACIUTO L’ARTICOLO?

Interiorissimi è una rivista rivolta al mondo del design e dell’Interior Design. Rimani aggiornato con noi e aiutaci a offrire sempre nuovi contenuti mettendo “Like” o un commento sui nostri social”:

Facebook: @Interiorissimi
Instagram: @interiorissimi
Linkedin: https://www.linkedin.com/company/77026584
Twitter: https://twitter.com/interiorissimi

DOMANDE?  

Se desiderate inviarci una richiesta o pubblicare su Interiorissimi, scrivete a info@interiorissimi.it 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui