Nel tentativo di ottenere maggiore visibilità su Google, alcuni studi di Architettura, scuole di formazione e aziende in genere ma anche liberi professionisti come Interior Designer e Architetti possono avere una scheda di attività su Google (conosciuta ufficialmente come profilo dell’attività).

Il vecchio Google My Business cambia nome e diventa profilo dell’attività

Google ha iniziato la trasformazione da Google My Business a Profilo dell’Attività (in inglese Google Business Profile).

Cosa cambia per la gestione della scheda e per le imprese locali e i liberi professionisti?

Al momento siamo in una fase di transizione, sono presenti ancora tutte le precedenti funzioni della dashboard di GMB ma in aggiunta è stata inserita la possibilità di modificare la scheda, caricare foto, inserire servizi, ecc direttamente dalla ricerca di Google, in modo quindi più veloce e pratico. Proabilmente in futuro questo diventerà l’unico possibile, tranne per chi gestisce elenchi di sede o più profili, ma al momento è comunque una possibilità interessante che rende ancora più fruibile la gestione della scheda. Scopri come funziona in questo video e iscriviti al canale (attivando la campanella) per non perderti i futuri video a tema Digital Marketing.Il tuo profilo aziendale è il termine di Google per la tua scheda di attività commerciale di Google. I profili dell’attività vengono visualizzati in Google Maps e nei risultati locali di Ricerca Google.

I profili dell’attività su Ricerca Google hanno il seguente aspetto:

Profilo dell’attività dell’Agenzia web “ChieriWeb” in provincia di Torino – www.chieriweb.it 

chieriweb agenzia web Torino Chieri

 

Profilo dell’attività dell’Accademia Telematica Europea – www.accademiatelematicaeuropea.it

Accademia Telematica Europea

 

Come inserire la tua attività sulle mappe di Google 

Creare un profilo dell’attività è la stessa cosa che aggiungere un luogo a Google Maps, cosa che chiunque (incluso un estraneo a caso o un generatore di elenchi automatizzato) può fare. Tutto ciò che Google richiede è il nome dell’attività, la posizione e la categoria. Una volta che Google conferma che non si tratta di un duplicato, creerà il profilo dell’attività per quella sede. Il profilo dell’attività è quindi aperto ai consumatori per lasciare recensioni, aggiungere foto, porre domande e persino rispondere a domande. Il profilo dell’attività può anche essere popolato con informazioni che Google estrae da tutto il Web.

Ciò significa che un profilo dell’attività può esistere da solo, a parte un account Google My Business. E indipendentemente dal fatto che tu abbia creato o meno il tuo profilo aziendale, non hai la possibilità di gestire le informazioni che mostra o le recensioni che raccoglie.

È qui che entra in gioco il Profilo dell’Attività. Creando un account Google puoi accedere, personalizzare, gestire e migliorare il profilo della tua attività su Google, il tutto ancora gratuitamente.

 

 

Come utilizzare il Profilo dell’Attività per il marketing locale? 

Quindi abbiamo stabilito che il Profilo dell’Attività è uno strumento attraverso il quale puoi migliorare l’immagine su Google e sulle Google Maps della tua attività per aumentarne la visibilità e l’efficacia. Trattiamo i quattro modi principali in cui puoi utilizzare questo strumento per rendere il tuo profilo sulla scheda di Google uno strumento di marketing locale migliore.

1. Puoi interagire con i clienti

Esistono molti modi in cui i tuoi clienti possono interagire con il profilo della tua attività e tu utilizzi il tuo account Google per interagire con loro. Puoi rispondere a recensioni, rispondere a domande, abilitare la messaggistica diretta e impostare avvisi associati. Puoi persino utilizzare il Profilo dell’attività per pubblicare post sul tuo profilo aziendale, proprio come faresti con Facebook e altre piattaforme di social media.

2. Puoi mettere in evidenza la tua attività

Il solo profilo dell’attività contiene informazioni limitate sulla tua attività. Tuttavia, tramite la dashboard del tuo account Google, puoi fornire orari, un link al tuo sito web, prodotti e prezzi, attributi e altri dettagli che rendono unica la tua attività. Utilizzerai anche l’account Google per apportare modifiche e aggiornamenti secondo necessità.

3. Puoi ottenere informazioni dettagliate

Puoi utilizzare la dashboard di Google per ottenere informazioni chiave sul tuo pubblico e sul rendimento della ricerca locale. Nella scheda di analisi della piattaforma, puoi vedere le query utilizzate dai clienti per trovare il profilo della tua attività, se ti hanno trovato su Google Maps o Ricerca Google, un’analisi delle azioni intraprese sulla tua scheda e il rendimento delle tue foto rispetto a altri profili nella tua categoria. Tieni inoltre presente che esistono modi per tenere traccia dei clic da un profilo aziendale tramite parametri UTM e Google Analytics.

4. Puoi eseguire una SEO locale

Proprio come Google ha algoritmi per classificare i suoi annunci e siti Web, ne ha anche uno per classificare i profili aziendali. Attraverso la dashboard di Google  puoi incorporare parole chiave nel profilo della tua attività ed eseguire altre ottimizzazioni per aiutarla a posizionarsi nei risultati locali. 

Come iscriversi al servizio Profilo dell’attività? 

Per ottenere un account vai su google.com/business e fai clic su “Gestisci ora“, che ti guiderà attraverso i passaggi per la creazione di un account. Ricorda, un account Google non crea automaticamente un profilo dell’attività, ma ti dà accesso ad esso e la possibilità di aggiungerne altri. Quindi ti consigliamo di assicurarti di avere un profilo dell’attività esistente a cui accedere.

Ricorda inoltre che la creazione di un account Google non ti dà accesso automatico al profilo della tua attività. Dopo aver creato e effettuato l’accesso al tuo account Google Profilo dell’attività, dovrai individuare il tuo profilo aziendale separato su Google Maps e quindi selezionare “Rivendica questa attività” o “Possiedi questa attività?” link visto direttamente sul profilo. Una volta completata la procedura, il tuo account sarà quindi collegato al profilo della tua attività e sotto la tua gestione.

Inizia oggi stesso a creare il profilo della tua attività

Con una chiara comprensione di cosa sia esattamente il Profilo della Attività, come funziona e come utilizzarlo, ora puoi vedere che l’utilizzo di questo strumento gratuito non è solo una buona idea per il marketing locale, ma un must. Rendi operativo il tuo account Google ora in modo che il profilo della tua attività possa migliorare il tuo business rispetto ai tuoi concorrenti e attirare più clienti sul motore di ricerca più famoso al mondo.

Per gestire il tuo profilo direttamente nella Ricerca Google: Vai al profilo della attività.  

 

Domande? Dubbi?

Invia una email alla nostra redazione a  info@interiorissimi.it

 

Servizi per aziende: pubbliredazionali, interviste, Radio e TV

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui