Il salone degli stili di vita, dal 5 all’8 settembre 2021 a FieraMilano (Rho) 

A fieramilano (Rho) torna in presenza l’appuntamento dedicato al mondo della casa in un’edizione che, in contemporanea con il supersalone, fa dell’abitare e delle sue declinazioni il cuore di una quotidianità a 360 gradi, declinata in molteplici percorsi.

La casa al centro

È sempre di più la casa il fulcro della quotidianità della vita delle persone e lo dimostrano sia la crescita dell’attenzione e della capacità di spesa verso tutti i settori ad essa satelliti che una creatività sempre più mirata allo sviluppo di modelli a misura d’uomo, alla produzione di prodotti sostenibili e a progetti di integrazione tra ambienti diversi, diventata oramai una necessità più che prioritaria.

Homi 2021 Fiera Milano Rho

Da queste premesse prende le fila la nuova edizione di HOMI, Il Salone degli Stili di Vita in programma a Fieramilano (Rho) dal 5 all’8 settembre prossimo con un format dinamico e ancora una volta rinnovato che esplorerà questo e altri trend spaziando dall’oggetto di design all’artigianato italiano e internazionale, dalle fragranze ai tessili, dalle decorazioni d’arredo ai complementi e accessori per la tavola e la cucina, al gifting. Una fiera in presenza che si terrà contemporaneamente al supersalone, l’evento speciale 2021 del Salone del Mobile e alla Milano Design Week, confermando il ruolo prioritario della città milanese come capitale del design. Un appuntamento atteso da molti dei buyer internazionali del settore che hanno deciso di confermare la loro presenza ad una manifestazione che considerano come la migliore opportunità per stringere e costruire partnership a lungo termine e che continua ad offrire un’ampia e vasta scelta merceologica, oltre che essere il luogo dove scoprire tendenze e novità di prodotto.

Una vocazione internazionale sostenuta e promossa anche grazie alla collaborazione con ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, grazie all’ importante programma di incoming sulla manifestazione volto a ospitare i più importanti buyer del settore e che esalta, una volta di più, il ruolo di primo piano del mercato italiano, uno dei più attivi e in crescita nel settore.

Il “valore” della casa

Numeri alla mano, la produzione nazionale di prodotti per la casa è stata stimata in 4, 4 miliardi di dollari nel 2020: le esportazioni dell’Home Products sono state di 3,4 miliardi di € nel 2020 superando le importazioni, che, a loro a volta, hanno registrato un leggero calo (-7,6% in €, scendendo a un valore di 1 583 milioni di €).

Uno scenario versatile capace di essere esplorato dal dinamismo di un format unico come quello di HOMI, Il salone degli stili di vita, studiato appositamente per esaltarne la ricchezza e accompagnare le diverse tipologie di visitatori attraverso percorsi esperienziali e progetti speciali, che valorizzano il contenuto della kermesse e lo rendono fruibile da differenti punti di vista e soprattutto in base alle diverse necessità di operatori e consumatori. A cominciare dai due business district intorno a cui si è organizzato l’assetto della manifestazione.

Home Boutique&Design è l’area dedicata alla manifattura di qualità, caratterizzata dall’identità forte delle proposte dei brand e dei prodotti presenti per soddisfare le esigenze di originalità e di innovazione dei department store e dei negozi di ricerca e offrire, al contempo, nuove ispirazioni a designer e operatori dell’home hospitality. All’interno di Home Boutique&Design trovano spazio il progetto Creazioni Italiane, dedicato all’artigianato e design Made in Italy, e l’area World Designers, la selezione dei prodotti realizzati dai migliori designer internazionali. Il secondo district, invece, è rivolto a un target più specializzato, di cui fanno parte ugualmente produttori e distributori, con due aree identitarie, Fragrance Inspiration e Textile Inspiration, capaci di aggregare un’offerta ricca e attentamente selezionata per il negozio specializzato e il punto vendita di articoli per la casa e il regalo.

Le novità dell’edizione 2021 

Novità di questa edizione, studiata con l’obiettivo di fornire un servizio quanto più esaustivo possibile al visitatore, saranno gli 8 percorsi tematici nei quali si articoleranno le due macro aree a cominciare dal Natale, con novità e tendenze di design per celebrare le festività, e da Think Local, il progetto dedicato alle aziende europee che, oltre a presentare una linea propria, sviluppano prodotti con il marchio del distributore o per altri brand. Spazio ai prodotti per le campagne di loyalty e per i concorsi a premi in Promozionale mentre se con Home Hospitality l’attenzione si sposta sul segmento dell’home hospitality, interessando boutique hotel, b&b, bistrot e residenziale, con Green Home tutto è incentrato sul design e sulla sostenibilità degli elementi di home decor, arredo e regalo. Interior Design si focalizza sull’incontro con designer, architetti, arredatori ed è basato sulle attività di ristrutturazione a 360 gradi; start up innovative e PMI hanno il loro contenitore deputato in Homi Next mentre PED esplora il mondo dei piccoli elettrodomestici, dall’oggetto di lusso al prodotto studiato ad hoc per le attività promozionali. Un’ ulteriore sinergia di business si concretizzerà grazie alla possibilità per HOMI di ospitare l’edizione speciale di PTE-PromotionTrade Exhibition (fieramilano, 7 e 8 settembre), l’appuntamento dedicato al mondo dell’oggetto pubblicitario, del tessile promozionale e delle tecnologie per la personalizzazione. La manifestazione, dedicata a produttori, importatori e distributori del mondo promozionale e dei professionisti della stampa e della personalizzazione, presenta un’offerta merceologica complementare soprattutto in riferimento ai percorsi di HOMI dedicati al mondo del promozionale.

Un salone degli stili di vita 

HOMI, Il salone degli stili di vita conferma così la sua vocazione di luogo di incontro e di opportunità per gli operatori del settore, uno spazio di sperimentazione e di contaminazione creativa aperto a chi voglia comprendere le evoluzioni delle abitudini e degli stili di vita in Italia e nel mondo scoprendo in anticipo i trend dell’home living.

Un carattere formativo costante, che se durante l’anno è costellato di incontri attraverso webinar, nel momento della fiera fisica trova la sua più completa espressione in un ricco calendario di appuntamenti formativi e di incontro che vedono protagonisti i designer e gli esperti del settore, proponendo uno spaccato delle tendenze del mercato, tra idee e suggerimenti. In particolare in questa edizione si svilupperà un calendario di talks dedicati agli ad architetti e professionisti, organizzati in collaborazione con la prestigiosa rivista Platform Architecture and Design, promuoverà il confronto e il dibattito sui più importanti temi di attualità per il settore. Il programma degli incontri, accreditato presso l’Ordine degli Architetti di Milano, permetterà ai partecipanti di acquisire crediti formativi. Infine, la condivisione del progetto espositivo con le più importanti associazioni di categoria garantisce inoltre contenuti e idee in linea con le esigenze di aziende e operatori, trasformando HOMI, Il Salone degli Stili di vita in una community aperta, stimolante e in linea con il mercato che cambia, e un’immancabile occasione di crescita professionale. HOMI Il Salone degli Stili di Vita si svolgerà, naturalmente, all’insegna della totale sicurezza accogliendo espositori e visitatori secondo un vero e proprio protocollo safebusiness sviluppato con un team di esperti per garantire tutti gli aspetti legati al corretto svolgimento della manifestazione in rapporto alla situazione sanitaria. Appuntamento con HOMI, Il Salone degli Stili di Vita dal 5 all’8 settembre a fieramilano (Rho).

Sito Web: www.homimilano.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui