Il divano Chesterfield è un’icona del design d’interni, un simbolo di eleganza e raffinatezza che ha attraversato i secoli mantenendo il suo fascino inalterato. La sua origine si perde nella nebbia della storia inglese, con le prime menzioni che risalgono al XVIII secolo. La leggenda vuole che il quarto conte di Chesterfield, Philip Dormer Stanhope, abbia commissionato il primo divano di questo stile per permettere ai suoi ospiti di sedersi comodamente senza sgualcire i loro abiti. Da allora, il Chesterfield è diventato un must have nei club aristocratici, nelle biblioteche e negli studi di tutto il mondo, simbolo di un lusso sobrio e senza tempo.

Come riconoscere un divano Chesterfield

Riconoscere un divano Chesterfield non è difficile, grazie alle sue caratteristiche distintive:

  • Rivestimento in Pelle: Tradizionalmente, i divani Chesterfield sono rivestiti in pelle di alta qualità, lavorata per offrire un aspetto vissuto che migliora con il passare del tempo. Oggi, sono disponibili anche varianti in tessuto, per adattarsi a interni più moderni o casual.
  • Capitonné: La lavorazione capitonné, con i suoi tipici bottoni incassati che creano un effetto trapuntato, è forse il tratto più distintivo. Questa tecnica non solo conferisce al divano un aspetto ricco e sofisticato, ma contribuisce anche alla sua durabilità.
  • Braccioli e Schienale dello stesso Altezza: I divani Chesterfield presentano braccioli e schienale della stessa altezza, creando una forma distintiva e riconoscibile che invita al relax.
  • Piedi in Legno: I piedi, spesso realizzati in legno massiccio scolpito, sollevano il divano da terra, conferendo un’aria di leggerezza e facilitando la pulizia.

La Storia di un Classico

La storia del divano Chesterfield è intrinsecamente legata alla cultura britannica, ma la sua popolarità ha superato da tempo i confini del Regno Unito, rendendolo un pezzo desiderato in tutto il mondo. Inizialmente simbolo di prestigio nelle case dell’aristocrazia, con il tempo ha trovato spazio anche in ambienti meno formali, adattandosi grazie alla sua versatilità sia a contesti classici che contemporanei.

Nel corso degli anni, il design del Chesterfield ha subito lievi modifiche, adattandosi ai gusti e alle esigenze delle diverse epoche, ma mantenendo sempre inalterate le sue linee distintive. Dai tradizionali modelli in pelle marrone a varianti più audaci in velluto colorato, il Chesterfield continua a essere un punto fermo del design d’interni.

divano Chesterfield

Come Riconoscere un Chesterfield “autentico”

Quando si evoca l’immagine di un divano Chesterfield autentico, è comune associarlo all’eleganza e alla tradizione inglese. Tuttavia, il concetto di “originale” non è necessariamente legato alla provenienza britannica o a una garanzia di qualità.  

Oltre alle sue caratteristiche fisiche, riconoscere un divano Chesterfield autentico significa apprezzarne la qualità e la maestria artigianale. Un vero Chesterfield è il risultato di ore di lavoro manuale dedicato, dalla selezione della pelle o del tessuto alla cura dei dettagli nella lavorazione capitonné. La sua costruzione robusta e la scelta di materiali di prima qualità ne garantiscono la longevità, facendolo diventare spesso un pezzo tramandato di generazione in generazione.

Nel mercato moderno, i divani Chesterfield sono prodotti da numerosi fabbricanti in tutto il mondo, mantenendo lo stile classico ma variando significativamente in termini di qualità. Per questo, al momento dell’acquisto, è fondamentale valutare la reputazione del produttore, la qualità dei materiali e l’attenzione ai dettagli, elementi che faranno la differenza nel lungo periodo.

La denominazione “Chesterfield” fa riferimento a uno stile specifico di divano, piuttosto che a un marchio, sottolineando che la qualità non è implicitamente garantita dal semplice nome “Chesterfield”. Questa distinzione è cruciale per comprendere che l’acquisto di divani Chesterfield “originali” inglesi usati non equivale necessariamente a fare un affare, ma potrebbe risultare nell’acquisto di un prodotto deteriorato privo di valore aggiunto.

Come distinguere un divano Chesterfield di buona qualità da uno di scarsa qualità.

Nel video seguente vengono mostrate alcune caratteristiche per distinguere un buon divano Chesterfield rispetto a un divano di tipo “industriale” di bassa qualità. Tra questi, è necessario osservare attentamente la lavorazione capitonné, con i suoi caratteristici bottoni incassati che creano un effetto trapuntato, dovrebbe essere uniforme e tirata al punto giusto. I bottoni devono essere saldamente attaccati, e il tessuto o la pelle non dovrebbero presentare pieghe o cedimenti. 

Divani Chesterfield VAMA: alta qualità artigianale

Per confermare l’autenticità e l’alta qualità artigianale dei nostri divani Chesterfield VAMA, ciascuno viene contrassegnato da una targhetta in argento 925 che porta inciso il logo VAMA e un numero seriale univoco. Questo distintivo è una garanzia di originalità e permette di riconoscere immediatamente il divano Chesterfield VAMA come autentico.

Il processo di realizzazione di un divano VAMA inizia dalla struttura portante, o fusto, che è costruito utilizzando solo legno massiccio di abete e faggio per assicurare resistenza e durabilità nel tempo. Questa scelta di materiali di alta qualità e l’assenza di legni inferiori o agglomerati sono fondamentali per garantire la solidità e la longevità del divano.

Per quanto riguarda le sospensioni, vengono impiegate cinghie elastiche di ultima generazione che offrono flessibilità e comfort. Tuttavia, a richiesta, possiamo realizzare le sospensioni con il metodo tradizionale, utilizzando molle biconiche d’acciaio e cinghie di juta legate a mano, come si faceva nell’Ottocento.

L’imbottitura del divano è un altro aspetto che sottolinea la nostra attenzione alla qualità. VAMA usa esclusivamente poliuretano espanso a densità differenziata, selezionando i migliori produttori per garantire la durabilità e l’indeformabilità nel tempo. In particolare, il poliuretano espanso utilizzato per la lavorazione capitonné è di densità superiore, offrendo solidità e comfort superiori.

La selezione della pelle è un processo che richiede grande attenzione e cura, poiché il mercato offre numerose varietà e qualità. VAMA sceglie personalmente le pelli migliori nelle nostre concerie di fiducia e le sottoponiamo a un ulteriore controllo di qualità prima del taglio.

La lavorazione capitonné, un segno distintivo dei divani Chesterfield, richiede abilità e maestria artigianale tramandate di generazione in generazione. Ogni dettaglio, dalla cura delle pieghe dei braccioli alla uniformità del rivestimento, riflette l’eccellenza artigianale dei nostri divani.

Acquistando un divano Chesterfield VAMA, si ottiene un pezzo diretto dal produttore, realizzato in Italia, che offre un eccellente rapporto qualità-prezzo. Ogni divano può essere personalizzato in ogni dettaglio per adattarsi perfettamente all’arredamento desiderato. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui