Abbiamo intervistato l’arch. Giusy Ferro, docente di Green & Garden Design presso l’Accademia Telematica Europea.

 
Giusy Ferro è laureata in architettura,  dall’anima siciliana stabilita ormai da diversi anni a Milano. Laureata nel 2017 nel dipartimento di Architettura di Palermo da allora ha collezionato diverse esperienze
Arch. Giusy Ferro
Arch. Giusy Ferro

lavorative sia nel campo dell’architettura. Subito dopo l’abilitazione si è trasferita a Milano in cui copro da allora il ruolo di Architetto. Ho svolto durante tale periodo anche un Master in Architettura del Paesaggio specializzandomi nella progettazione del verde. 
Nei suoi corsi insegna Garden Design e Landscape design, una  figura professionale capace di progettare ambienti interni ed esterni, operando dinamicamente entro i mercati dell’innovazione tecnologica rispetto ai materiali per la progettazione e la decorazione di ambienti e del paesaggio. 
 

Di cosa si occupa un Garden Designer? 

 
Un Garden Designer è un progettista in grado di rigenerare uno spazio, piccolo o grande che sia, in cui grazie alle conoscenze tecniche e botaniche va ad applicare una scelta progettuale ideale per far convivere natura e costruito in perfetta armonia senza perdere d’occhio l’esigenza dell’utente finale.
 

Quali sono stati i momenti di maggiore soddisfazione durante i corsi di Garden Design e Landscape Design? 

 
Un momento di particolare soddisfazione tra i miei vari gruppi di lavoro è stato quando un gruppo di 3 persone, con formazioni e stili di vita completamente differenti, hanno lavorato su un progetto di riqualificazione di un giardino condominiale, mettendo insieme le loro differenti specializzazioni per creare un progetto che rispondesse alle esigenze dei condomini senza tralasciare l’aspetto estetico e compositivo del giardino. Sono stata molto colpita dalle scelte d’arredo migliorative apportate al progetto e dalle essenze di vegetazione scelte in linea con le condizioni meteorologiche del luogo.
 
 
 
 

In cosa si distingue il tuo corso di Garden Design rispetto ad altri? 

 
Il corso di Garden Design affronta il mondo delle piante a 360 gradi, ponendo le basi su aspetti tecnici e botanici per poter affrontare la riqualificazione di uno spazio anche per chi si avvicina per la prima volta al tema della progettazione. A mio avviso anche il solo gesto di porre dei vasi su un terrazzo va ben studiato e pensato. La vegetazione, in quanto essere vivente, va conosciuta e ascoltata, va collocata con criterio nello spazio e con le giuste tecniche. 

 

 

 
 
Perché è importante affidarsi a un Garden/Green Designer? Quando si ha un piccolo giardino, un terrazzo o anche semplicemente un balcone in casa, si pensa sempre a come poterlo sfruttare e valorizzare al meglio, ma non è così semplice come sembra. 
 
 
 

INTERESSATI ALL’ARGOMENTO GIARDINO E ARREDO? 

Interiorissimi è una rivista gratuita rivolta al mondo del design e dell’Interior Design. Aiutateci a offrire sempre nuovi contenuti mettendo “Like” o un commento sui nostri social”:

Facebook: @Interiorissimi
Instagram: @interiorissimi
Linkedin: https://www.linkedin.com/company/77026584
Twitter: https://twitter.com/interiorissimi

Se desiderate inviarci una richiesta o pubblicare su Interiorissimi, scrivete a info@interiorissimi.it 

 

 

 
 
 
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui