La tecnologia blockchain sta rivoluzionando il panorama dell’esportazione a livello globale, offrendo una soluzione affidabile per gestire le reti di distribuzione. Unisciti al progetto TrackIT blockchain senza alcun costo entro il 31 agosto, per migliorare la competitività della tua azienda sui mercati internazionali!

Nel mondo del commercio tra nazioni, seguire il percorso delle merci lungo le catene di fornitura è di cruciale importanza per garantire che i prodotti rispettino gli standard di sicurezza, qualità e conformità normativa richiesti nei paesi di destinazione. L’integrazione della tecnologia blockchain, un’innovazione decentralizzata, ha introdotto nuove prospettive in questo settore, fornendo un sistema affidabile e trasparente per tenere traccia delle merci.

Che cos’è esattamente la tecnologia Blockchain e come funziona?

La blockchain rappresenta un tipo speciale di registro dati che si differenzia da un database tradizionale per il modo in cui i dati vengono memorizzati, organizzati in blocchi collegati tra loro. Le informazioni vengono criptate e salvate tramite operazioni definite come “transazioni”, le quali vengono in modo permanente legate alla data e all’orario in cui sono state effettuate. Ogni transazione viene aggiunta come un nuovo “blocco” di dati collegato al blocco precedente, creando così una sequenza cronologica di blocchi che racchiude tutte le informazioni registrate fin dalla creazione della blockchain. Questa caratteristica di immutabilità ha spesso portato la blockchain a essere paragonata a un registro contabile digitale.

Quando impiegata per monitorare il tracciamento delle merci, la tecnologia blockchain presenta diversi benefici, come la chiarezza, l’integrità delle informazioni e l’inviolabilità dai tentativi di contraffazione. Infatti, ciascun passaggio lungo l’intera catena di approvvigionamento lascia un’impronta digitale completa e immutabile, seguendo il percorso dei prodotti dall’origine fino al loro utilizzatore finale.

In questo modo, la blockchain offre un livello di trasparenza senza precedenti, consentendo ai consumatori di verificare in modo affidabile l’autenticità e l’origine delle merci. Questo aspetto è particolarmente rilevante per prodotti alimentari e materie prime, in cui l’origine e la qualità rappresentano fattori critici per la tutela della sicurezza dei consumatori.

Benefici per le aziende che esportano tramite l’utilizzo della tecnologia blockchain

L’impiego della tecnologia blockchain fornisce alle piccole e medie imprese italiane impegnate nell’esportazione una nuova modalità di comunicazione diretta con i potenziali clienti, sia nel settore business-to-consumer (B2C) che business-to-business (B2B). Questo canale permette loro di presentare in modo affidabile e trasparente il valore dei propri prodotti. Grazie alla tracciabilità sicura e inalterabile offerta dalla blockchain, è possibile seguire tutte le tappe della catena produttiva in maniera accurata.

Particolarmente per il marchio “Made in Italy”, l’aspetto distintivo della tracciabilità blockchain è la capacità di esaltare l’unicità e la storia di ciascun prodotto, costituendo un baluardo contro la contraffazione e l’Italian Sounding.

La blockchain si dimostra altresì un valido alleato nel conferire fiducia ai consumatori finali riguardo all’aspetto della sostenibilità dei prodotti. Le aziende possono mettere in risalto le certificazioni ottenute e le pratiche sostenibili adottate lungo tutto il processo produttivo, inclusi l’origine dei materiali, i metodi di fabbricazione e i criteri di confezionamento. In un’epoca in cui i consumatori si dimostrano sempre più consapevoli dell’impatto ecologico dei beni che acquistano, la possibilità di accedere a informazioni dettagliate sulla sostenibilità attraverso una tracciabilità garantita dalla blockchain si traduce in un reale valore competitivo sui mercati internazionali, specialmente in quelli consolidati.

La piena visibilità dell’intera filiera di approvvigionamento consente di monitorare in tempo reale ogni fase del trasporto, inclusi tempi di consegna, luoghi di transito e condizioni di stoccaggio. Questo consente di rilevare prontamente ritardi o situazioni anomale, intervenendo tempestivamente per risolvere problematiche eventuali.

Un altro vantaggio derivante dalla tracciabilità offerta dalla blockchain è la semplificazione delle procedure doganali. I dati accurati e affidabili registrati sulla blockchain agevolano le operazioni doganali, riducendo l’onere burocratico e velocizzando i tempi di consegna delle merci. Ciò si traduce in un significativo risparmio di tempo e costi per le aziende coinvolte nell’attività di esportazione.

Infine, la blockchain offre un meccanismo per la risoluzione delle controversie. I dati immutabili registrati sulla blockchain possono fungere da prova in caso di contestazioni o problematiche legate all’esportazione. Questo contribuisce a diminuire le dispute commerciali e a garantire maggiore sicurezza a tutte le parti coinvolte nel processo.

Unisciti all’iniziativa TrackIT Blockchain

L’ICE – Agenzia per l’internazionalizzazione e la promozione delle imprese italiane – offre a 250 aziende la possibilità di accedere gratuitamente al servizio TrackIT Blockchain. Questo servizio consente alle aziende di promuovere le loro certificazioni e le caratteristiche sostenibili dei loro prodotti, guadagnando un vantaggio competitivo sui mercati internazionali.

Il progetto è dedicato alle aziende italiane operanti nell’ambito dell’esportazione, con focus nei settori agroalimentare, moda (tessile, abbigliamento, pelletteria e accessori), cosmetica e arredo/design.

Il servizio implica la registrazione dei dati relativi alla produzione su blockchain, consentendo ai consumatori di accedere alla storia del prodotto e dell’azienda tramite la scansione di un’apposita etichetta intelligente (smart tag). Attraverso questo smart tag, come ad esempio un codice QR, sarà possibile verificare in qualsiasi momento tutte le informazioni associate ai prodotti registrati, consultando una pagina web dedicata. Il servizio comprende la possibilità di redigere le schede prodotto in italiano, inglese e, se necessario, francese.

L’Agenzia ICE coprirà le spese iniziali e l’utilizzo del servizio standard per la tracciabilità blockchain per un periodo di 18 mesi. Resta a carico delle aziende la responsabilità delle attività di redazione e traduzione delle pagine web, oltre a eventuali personalizzazioni ed espansioni del servizio. Al termine dei 18 mesi, l’azienda avrà l’opzione di interrompere il servizio, continuare a utilizzarlo a proprie spese o trasferirlo a un altro provider.

Per partecipare a questa iniziativa, le aziende interessate sono invitate a compilare il Modulo di Adesione Online entro e non oltre il 31 agosto 2023.

Fonte: Export.gov.it

Cos’è la Blockchain in breve?

La tecnologia blockchain rappresenta un tipo unico di registro dati, distinguendosi dai database convenzionali per il suo metodo di memorizzazione delle informazioni, basato sulla concatenazione di blocchi.

Impiego della Blockchain nella Tracciabilità delle Merci

Benefici

  • Trasparenza: Si genera una traccia digitale esaustiva e immutabile lungo l’intera catena di approvvigionamento.
  • Integrità dei Dati: Ogni fase registra dati autenticati e inalterabili sulla blockchain.
  • Impossibilità di Falsificazione: La struttura della blockchain previene la manipolazione o l’alterazione dei dati.
  • Autenticità e Provenienza dei Prodotti Verificabili: I consumatori possono accedere alle informazioni presenti nella blockchain per confermare l’origine e l’autenticità dei prodotti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui