Métaphores | Moonlight
 Divine, Fever, Feline, Lounge, Bengale, Saint-Germain, Kintsugi, Frivole

Dall’incantesimo del sogno e dalla frenesia della festa prende forma Moonlight, la nuova collezione Métaphores, firma francese appartenente alla filiera tessile Hermès. Disegnata dalla Direttrice della Creazione e dell’Immagine Emilie Paralitici, Moonlight è un omaggio all’eterea magia del chiaro di luna e all’enigmatico fascino della notte.

Moonlight si muove in un immaginario sinuoso, come l’ombra che si intravede nei paraventi dai motivi botanici in un interno orientale, o il rapido balenio delle luci al neon in un club degli anni Settanta. Moonlight è un invito ad assaporare la sfuggente ricchezza dell’attimo, ad accettare il desiderio di festa e leggerezza, espresso con voce ora forte ora sussurrata.

Gli otto tessuti della collezione interpretano stimoli e intuizioni abbacinanti, declinazioni oniriche di un misterioso mondo notturno, grazie a una sinestesia di cromie e matericità dei filati che provoca immediato stupore e distilla una preziosa alchimia tattile e visiva.
La palette colori ideata per Moonlight è una danza di tonalità intense e brillanti che si mescolano a finiture satinate e metallizzate, iridescenti e perlacee, a mimare flash che si accendono e si spengono, illuminando gli abiti delle feste. Su queste suggestioni si innestano nuance più sfumate e calde che ricordano la fotografia meditativa del cinema orientale e definiscono motivi vegetali e floreali.
L’attenzione alla tradizione ha condotto al recupero di antichi motivi dagli archivi tessili della Maison, riproposti in broccati e jacquard stampati che omaggiano le tecniche artigianali orientali o l’estetica rococò, realizzati nel laboratorio d’eccellenza per la lavorazione della seta a Lione. Completa la collezione l’iconico velluto in cotone Saint-Germain che nella collezione Moonlight si arricchisce di diciannove nuove vibranti tonalità.

L’attenta scelta dei filati esalta i toni cangianti di Moonlight e conferma l’importanza per Métaphores di selezionare fibre biologiche e riciclate che concorrono alla sostenibilità del processo produttivo. Lana, cotone, seta e lurex dialogano attraverso intrecci complessi generando pattern visionari che emergono da texture corpose e materiche oppure morbide e sfuggenti come improvvisi lampi di colore.

Descrizione collezione

DIVINE
Il jacquard Divine, fittamente impunturato di fili dorati, esprime una matericità morbida e compatta che richiama le nuvole trafitte dai raggi del sole.
L’intreccio trapuntato generato dalla complessa combinazione dei filati provoca una vibrazione che si muove sulla superficie del tessuto e si risolve in un effetto satinato in grado di esaltare le cromie delle dodici varianti di colore.
Composizione: 55% cotone riciclato, 30% PES (fibra in poliestere), 15% viscosa
Colori: Craie, Travertine, Cendre, Ardoise, Perle, Opale, Lichen, Voie Lactée, Grand Cru, Corail, Blush, Paille.

FELINE
Il bouclette Feline trova ispirazione nel manto degli animali, interpretato in chiave onirica e visionaria, grazie a una palette di sei schemi cromatici trasformando il tessuto in un dipinto.
L’uso prevalente di lana di alpaca, le cui fibre sono intrecciate in rilievo sulla superficie satinata, genera una sensazione al tocco delicata e soffice, nel riuscito incontro tra texture e colore.
Composizione: 36% cotone, 26% lana di alpaca, 22% poliestere, 13% lana vergine, 3% nylon
Colori: Impala, Brume, Atmosphère, Canopée, Safari, Burgundy.
FEVER
Come una luce improvvisa che attraversa la notte, il prezioso tessuto traslucido in seta e lurex Fever si riverbera nelle pareti dei club animando cabaret e café chantant.
La vivida superficie iridescente amplifica i riflessi perlacei delle nuance, attraverso un sapiente processo artigianale che intreccia i nastri di lurex a catena, per ridurre al minimo la tensione dei fili e donare una sensazione di morbidezza.
Composizione: 60% seta, 40% PI (fibra in poliammide)
Colori: Nil, Perle, Taupe, Craie, Brume, Terre, Chataigne, Kaki, Cypres, Agate, Anthracite, Navy, Trianon, Iris, Amandier, Saumon.

LOUNGE
Ispirato ai codici dell’abbigliamento maschile, il jacquard Lounge abbraccia un’estetica costruita sulla compostezza, declinata in una ricca tavolozza di diciassette tonalità.
Le fibre lavorate in forma di grani irregolari punteggiano in un gioco di contrasti la superficie del tessuto che emerge da questo dialogo in tutta la sua preziosa e naturale ruvidezza.
Composizione: 45% cotone biologico, 30% viscosa, 22% acrilica, 3% nylon
Colori: Naturel, Grès, Nuage, Forêt, Indigo, Cèdre, Charbon, Fumèe, Noisette, Bronze, Soufre, Cuivre, Sanguine, Amarante, Café, Lilas.

BENGALE
Bengale distilla il gusto e lo sfarzo di una soirée danzante grazie alla ricchezza cangiante dei suoi colori e al delicato brillio dei filati.
Il velo di lurex e seta è la tela che accoglie una stampa olografica fatta di alberi, fiori e fogliame in grado di sublimare l’estetica orientale in un’immagine che sembra emersa da un sogno.
Composizione: 60% seta, 40% PES (fibra in poliestere) Colori: Givre, Scarabée, Flamboyant.

SAINT-GERMAIN
L’iconico velluto Métaphores 100% cotone Saint-Germain si arricchisce di diciannove nuove tonalità di colore, capaci di amplificarne le potenzialità d’espressione.
Il tessuto, dal tocco morbido e voluttuoso, si combina con sottili nuance che percorrono l’intero spettro luminoso, dai toni caldi della terra e del cuoio fino a sfumature del blu elettrico e del verde smeraldo.
Composizione: 100% cotone
Colore: Acajou, Aubergine, Baby doll, Coquelicot, Cuir, Daim, Dune, Guimauve, Nougatine, Sanguine, Pollen, Havane, Cèdre, Emeraude, Electric, Aigue Marine, Islande, Prusse, Tempête.

KINTSUGI
Misterioso e affascinante, il jacquard stampato in ordito Kintsugi sembra provenire dalla penombra di atmosfere fin de siècle.
Con il suo motivo floreale, la raffinata seta di questo tessuto trasporta in un club orientale, tra luci soffuse e una vegetazione lussureggiante. Gli inserti dorati si muovono sinuosi sulla superficie dalla patina metallica, omaggiando l’antica tecnica giapponese del Kintsugi che sottolinea con oro liquido i bordi degli oggetti danneggiati.
Composizione: 31% viscosa, 24% cotone, 25% PES (fibra in poliestere), 20% PES riciclato
Colori: Laque, Citrine, Porcelaine, Malachite.

FRIVOLE
Frivole è un broccato in stile Luigi XV che esplora un motivo floreale e vegetale tipico della prima metà del XVIII secolo, restituendo al nostro tempo l’antico splendore delle regge francesi.
Il disegno, proveniente dagli archivi della Maison e pensato in origine per una combinazione di due varietà di seta, è riletto attraverso otto varianti cromatiche che contribuiscono a esaltare il gusto rocaille tipico dell’epoca.
Composizione: 100% PES Trevira CS (fibra in poliestere ignifuga)
Colori: Crème, Porcelaine, Ebène, Millésime, Jade, Dauphine, Or, Santal.

Ph. Gaëlle Le Boulicaut – fonte ufficio stampa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui