L’architetto Piero Luigi Carcerano e il team del Centro Studi Architectural Design ICID a Zibo hanno ricevuto il prestigioso premio Gold Award Qilu Cap per il progetto di Ponti Ecologici situati nella parte sud-orientale della Zona ad Alta Tecnologia di Zibo, un’importante area all’interno della Città dell’Imprenditoria e dell’Innovazione.

Piero Luigi Carcerano

Questo progetto è importante per migliorare il funzionamento delle principali aree urbane nella parte orientale dell’area del Parco tecnologico della città di Zibo e per sviluppare il turismo culturale nella zona ad alta tecnologia. L’obiettivo principale del progetto è creare un sistema continuo, completo ed efficiente di Tour delle Montagne Orientali all’interno dello spazio turistico del parco cittadino.

Piero Luigi Carcerano

Il sistema si estende per una lunghezza totale di circa 42.791 metri, con una larghezza di 6 metri. Esso comprende una “Veranda di Montagna” lunga 20.767 metri, un pittoresco canale d’acqua di 16.399 metri, un percorso verde urbano di 5.625 metri, sei ponti ecologici, 15 parcheggi e 24 stazioni di riposo.

Piero Luigi Carcerano

Il progetto mira a integrare in modo armonioso le strade separate e le maestose montagne all’interno del parco turistico, creando un sistema di tour delle montagne orientali caratterizzato da continuità, completezza ed efficienza nei percorsi turistici. Inoltre, si propone di promuovere un’interazione significativa tra la città e la natura, enfatizzando la connessione tra l’ambiente urbano e quello naturale, come sottolineato dallo slogan “Bridges across mountains, landscape integrate into the city”.

Piero Luigi Carcerano

I ponti all’interno del sistema sono stati progettati principalmente per il passaggio pedonale, ma sono aperti anche all’utilizzo di veicoli elettrici e biciclette, offrendo così flessibilità d’uso per i visitatori. Ogni ponte all’interno del sistema presenta una forma e un colore unici, integrandosi con il paesaggio circostante e creando un’esperienza visiva unica.

Questo progetto occupa una posizione chiave nella parte sud-orientale della Zona ad Alta Tecnologia di Zibo ed è un componente essenziale della Città dell’Imprenditoria e dell’Innovazione. In collaborazione con la Città della Scienza di Zibo, contribuisce al miglioramento delle principali aree urbane nella parte orientale della città e alla creazione di una città parco, dove natura e cultura si fondono in un ambiente unico.

Piero Luigi Carcerano

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui