Il panorama economico mondiale è in costante fluttuazione e le proiezioni per il mercato immobiliare nel 2024 non fanno eccezione a questa dinamica. Con l’avvicinarsi del nuovo anno, gli esperti del settore stanno già analizzando le previsioni e le tendenze del mercato immobiliare, cercando di delineare le prospettive per l’anno a venire. In questo articolo, esamineremo le previsioni per il settore basandoci su analisi di mercato dettagliate e approfondite ricerche.

Contesto attuale del mercato immobiliare L’espansione successiva alla pandemia Dopo il periodo di pandemia, il settore immobiliare ha sperimentato una crescita inaspettata, alimentata dalla volontà di migliorare le condizioni abitative, dalla maggiore disponibilità di risparmi nelle famiglie italiane e da tassi di interesse estremamente bassi che hanno favorito il mercato dei mutui. Tuttavia, questa situazione è cambiata e, secondo Luca Dondi, Amministratore Delegato di Nomisma, è destinata a subire un arresto.

Le previsioni di Nomisma Secondo le proiezioni del centro studi, dopo aver registrato 784 mila transazioni di compravendita nel 2022, si prevede che nel 2024 il numero si ridurrà a 643 mila. Questa contrazione del mercato immobiliare è diventata evidente già nei mesi finali del 2022. A influenzare negativamente questa situazione non è tanto la recessione quanto l’inflazione, a cui le politiche monetarie restrittive non stanno ottenendo gli effetti desiderati.

In un periodo caratterizzato da un declino dei prezzi, il rapporto di Nomisma afferma che questo è ciò che ci si deve aspettare nel prossimo futuro. Secondo le previsioni, nel corso del 2024 si verificheranno 643 mila transazioni di compravendita.

Impatti sui prestiti ipotecari

La diminuita fiducia dei consumatori sta influenzando le loro intenzioni di acquistare proprietà e richiedere nuovi prestiti ipotecari. Secondo il rapporto di Nomisma, le famiglie italiane ancora dipendono pesantemente dai prestiti ipotecari per l’acquisto di case, con solamente il 17% che non considera l’opzione di acquisto con un prestito. Tuttavia, le richieste di prestiti ipotecari sono in calo poiché le famiglie si percepiscono economicamente più fragili.

Andamento dei prezzi delle proprietà Per quanto riguarda i valori delle proprietà, Nomisma indica che essi sono ancora in aumento ma stanno tendendo alla stabilità. Nel corso del nuovo anno, è previsto un incremento dello 0,2%, il quale, una volta considerata l’inflazione, si tradurrà in un decremento del 2,5%.

Il mercato degli affitti In controtendenza rispetto alle vendite, il mercato degli affitti dovrebbe crescere, secondo Nomisma, grazie al rinnovato interesse per gli affitti studenteschi e turistici in seguito alla pandemia. Questa domanda a lungo termine si aggiunge a quella proveniente da coloro che temporaneamente non possono permettersi di acquistare una proprietà.

Divario salariale e mercato dei prestiti ipotecari Secondo i calcoli di Nomisma, il divario tra i salari e l’inflazione non si ridurrà nel prossimo anno, causando maggiori difficoltà per le famiglie italiane nel rimborsare i prestiti ipotecari e contribuendo a peggiorare il clima di fiducia e le intenzioni di acquisto.

Le prospettive delle immobiliari per il 2024

Infine, il rapporto di Nomisma ha esaminato le opinioni delle immobiliari riguardo al mercato nel 2024 nelle principali città italiane, considerando diversi aspetti. Emerge una chiara disparità tra la richiesta e l’offerta di abitazioni, con un’accentuazione di questo divario nel settore delle locazioni.

Nonostante le sfide affrontate, l’interesse verso il mercato immobiliare italiano non è affatto diminuito. Le previsioni per il 2024 indicano una diminuzione nelle transazioni di compravendita e un incremento nel settore delle locazioni. Tuttavia, l’incertezza economica e l’aumento dell’inflazione potrebbero influenzare ulteriori cambiamenti in queste proiezioni. Il mercato immobiliare nel corso del 2024 sarà senza dubbio un ambito di interesse per investitori, analisti e potenziali acquirenti di abitazioni.

Immobiliare Case di lusso 2024: costi e previsioni del mercato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui