Oggi, presso il centro multimediale Esperienza Europa – David Sassoli a Roma, è stata organizzata una celebrazione per la Festa dell’Europa. Durante l’evento, è stata inaugurata una visita virtuale del Parlamento europeo nel Metaverso, dedicata alle scuole provenienti da diverse parti d’Italia che hanno partecipato in collegamento. L’obiettivo della visita è di celebrare l’Europa e promuovere la conoscenza delle sue istituzioni tra i giovani studenti.

La Fondazione Aidr, in collaborazione con il Parlamento europeo e la Commissione europea, ha organizzato un evento che ha visto la partecipazione degli studenti dell’Istituto Amerigo Vespucci presenti nel centro multimediale e delle scuole provenienti da diverse parti d’Italia collegate online. Prima dell’iniziativa, è stato organizzato un incontro con il Ministro degli Affari Europei, della Coesione, del Pnrr e del Sud, Raffaele Fitto, il Direttore dell’ufficio del Parlamento europeo in Italia, Carlo Corazza, il Direttore della Rappresentanza della Commissione europea, Antonio Parenti e il Presidente della Fondazione Aidr – Italian Digital Revolution), Mauro Nicastri. La giornalista Rai Maria Antonietta Spadorcia, vicedirettore del Tg2, ha introdotto e moderato l’evento.

Gli studenti hanno avuto l’opportunità di effettuare un tour virtuale della sede del Parlamento europeo attraverso il “Metaverso“, utilizzando visori digitali per un’esperienza interattiva e coinvolgente.

È vero che il Metaverso non esiste?

L’obiettivo dell’evento è stato quello di avvicinare i giovani alle istituzioni comunitarie, fornendo loro una comprensione più approfondita del funzionamento della democrazia europea. Durante il suo intervento, il ministro Raffaele Fitto ha sottolineato l’importanza della conoscenza delle istituzioni europee e delle loro potenzialità per il futuro dell’Unione in relazione alle sfide che l’Europa si troverà ad affrontare nella transizione ecologica e digitale. Il Direttore dell’ufficio del Parlamento europeo in Italia, Carlo Corazza, ha descritto il progetto come una grande opportunità per avvicinare i giovani che voteranno per la prima volta alle istituzioni europee, sottolineando l’importanza dell’Anno Europeo delle Competenze per continuare in questa direzione.

Giornata dell'Europa 2023: la fiducia e le opinioni degli italiani nell'Unione Europea

Il Direttore della Rappresentanza della Commissione europea, Antonio Parenti, ha sottolineato che il 9 maggio è una data speciale, poiché anche a Kiev si celebra la Giornata dell’Europa. Parenti ha riconosciuto che c’è ancora molto lavoro da fare per avvicinare i giovani alle istituzioni europee, ma ha espresso il suo apprezzamento per l’innovativa esperienza del Metaverso presentata quella mattina, poiché aiuta a raggiungere i giovani.

Giornata dell’Europa 2023: la fiducia e le opinioni degli italiani nell’Unione Europea

Il Presidente della Fondazione Aidr, Mauro Nicastri, ha sottolineato l’entusiasmo dei partecipanti, che è stato significativo per lui e ha sottolineato che le tecnologie digitali offrono l’opportunità di connettersi con persone in tutto il mondo e di sentirsi parte di una comunità globale senza confini. Nicastri ha sottolineato che l’Europa è al fianco di ogni cittadino e che l’Anno Europeo delle Competenze rappresenta un’opportunità unica per colmare il divario esistente e garantire il progresso socioeconomico dei paesi. Ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra istituzioni e aziende, evidenziando il ruolo dei partner tecnologici come Reply, Canon Italia e Poste Italiane nell’organizzazione dell’evento di quella mattina.

Giornata dell’Europa 2023: la fiducia e le opinioni degli italiani nell’Unione Europea

Fonte: https://italy.representation.ec.europa.eu/notizie-ed-eventi/notizie/festa-delleuropa-centinaia-di-studenti-tour-virtuale-al-parlamento-con-il-metaverso-2023-05-09_it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui