Che tu sia un architetto, un designer o semplicemente un appassionato di questo campo, le riviste di architettura sono una grande fonte di ispirazione e conoscenza

Oltre a conoscere gli ultimi sviluppi nel settore dell’architettura e del design, i progetti più rilevanti e qualche altra curiosità, queste pubblicazioni hanno solitamente un contenuto estetico molto attento. Quindi, sia che ti piaccia avere tra le mani progetti editoriali stampati, sia che tu preferisca leggerli online, qui suggeriamo la nostra selezione di 10 riviste di architettura essenziali.

10 riviste di architettura da conoscere assolutamente: cartacee e digitali

Scegliere una rivista di architettura richiede di valutare diversi aspetti che rispecchiano i tuoi interessi e le tue necessità. Prima di tutto, considera lo stile e l’approccio della rivista: alcune si concentrano su architetture moderne e innovative, altre su restauri e conservazione, o su specifiche nicchie come l’architettura sostenibile. È importante anche guardare al target di prezzo e al livello di professionalità: alcune pubblicazioni sono più orientate verso gli architetti e i professionisti del settore, con contenuti tecnici e analisi approfondite, mentre altre sono più accessibili a un pubblico amatoriale. La frequenza di pubblicazione può influenzare la freschezza e la rilevanza dei contenuti, con alcune riviste che escono mensilmente e altre su base trimestrale o annuale. Inoltre, molte riviste offrono ora versioni digitali o contenuti online esclusivi che possono essere un valore aggiunto. È utile anche considerare recensioni e raccomandazioni, che si possono trovare online o attraverso consigli di professionisti e colleghi nel campo dell’architettura. Infine, la tua esperienza personale è fondamentale: sfogliando diverse riviste potrai avere un’idea più chiara di quale ti parla di più e soddisfa le tue esigenze di informazione e ispirazione nel campo dell’architettura.

1. El Croquis

El CroquisEl Croquis è una delle più importanti pubblicazioni internazionali, con una uscita bimestrale delle sue monografie, che documenta i progetti dei più importanti architetti internazionali. Pubblicano un numero annuale in cui sono raccolti i progetti e le opere architettoniche più importanti in Spagna. Il suo contenuto si concentra su progetti selezionati, con un’ampia documentazione grafica, che dettaglia i processi e le particolarità costruttive di ciascuna delle opere che esamina.

Con più di 200 numeri già usciti, sono molto interessanti le monografie che la rivista annuale pubblica e che possono essere ancora trovati in alcuni chioschi e nelle librerie specializzate. Il suo prezzo di solito varia, ma supera quasi sempre i 50 euro. Questo prezzo però è giustificato dal numero di pagine e dalla qualità del contento. Quindi può essere considerato un libro specializzato più che una rivista.

Se sei uno studente di Architettura puoi beneficiare di uno sconto del 25% sul tuo abbonamento. Inoltre, con l’edizione cartacea è possibile accedere alla versione online. Senza dubbio, un must.

2. TC Cuadernos

TC CuadernosLa rivista spagnola TC Cuadernos pubblica 6 monografie all’anno, dove illustrano in dettaglio progetti specifici di architetti del panorama nazionale e internazionale. Dispone quindi di una pratica variante, che permette di conoscere i dettagli di ogni proposta architettonica.

In generale superano solitamente le 300 pagine, risultando quindi una delle migliori riviste del settore, dove possiamo trovare idee da mettere in pratica nei nostri progetti e conoscere il modo in cui lavora ogni architetto.

Il suo prezzo è solitamente di circa 40 euro a rivista, che, come El Croquis, può essere praticamente considerato un libro specializzato. Se si opta per l’abbonamento annuale, in alcuni paesi può essere acquistato a 90 euro, mentre l’edizione per l’Europa arriva fino a 175 euro.

3. GA (Global Architecture)

GA (Global Architecture)GA (Global Architecture) è una rivista di architettura pubblicata in Giappone da 30 anni, quindi possiamo trovarla solo in due lingue: giapponese e inglese. Allo stesso modo delle precedenti, questa rivista gode di grande prestigio internazionale nel settore dell’architettura, ed è pubblicata con cadenza bimestrale. Possiamo trovare diverse pubblicazioni a seconda del tema, come GA Document, GA Architect o GA Houses.

Per quanto riguarda i contenuti, è una rivista che cura molto il livello grafico delle sue pubblicazioni, sia fotografie che planimetrie. Inoltre, avendo divisioni tematiche, copre un gran numero di argomenti architettonici. Per quanto riguarda i prezzi, è possibile acquistare qualsiasi sua edizione per poco più di 30 euro. L’abbonamento può essere acquistato dall’Europa per poco meno di 200 euro, anche se il prezzo varia a seconda del tema che scegliamo.

4. Architectural Digest

Architectural Digest

AD è una rivista mensile, nata negli USA nel 1920, che si occupa principalmente di arredamento e di architettura. AD è pubblicata anche in Cina, Francia, Germania, Russia, Spagna, Italia, Messico e America Latina.

È possibile trovarla sia in versione cartacea che digitale, ed è anche possibile abbonarsi ad entrambe.

Si tratta di una rivista che anticipa le tendenze di architettura, design e costruzione. Per chi vuole vedere lontano…

L’edizione italiana è stata fondata da Ettore Mocchetti nel 1981, che ha anche disegnato il logo della testata. Per i primi quindici anni è stata edita da Giorgio Mondadori e, dal 1996, da Condé Nast. La rivista ha i seguenti inserti: AD Ristrutturare, AD Orologi, AD Yachts, AD Le belle cucine e AD sale da bagno.

Sebbene abbia contenuti attuali gratuiti sul suo sito Web, è possibile abbonarsi per ottenere le sue tre varianti di pubblicazione: monografica (10 numeri), rivista (10 numeri) o progetti (6 numeri).

5. Arquitectura Viva

Arquitectura VivaQuesta rivista bimestrale ha più di 20 anni di storia, ed è possibile trovarla sia in versione cartacea che digitale, ed è anche possibile abbonarsi ad entrambe. Si tratta di una rivista molto completa e aggiornata di architettura, design e costruzione.

Sebbene abbia contenuti attuali gratuiti sul suo sito Web, è possibile abbonarsi per ottenere le sue tre varianti di pubblicazione: monografica (10 numeri), rivista (10 numeri) o progetti (6 numeri). Non solo i progetti vengono affrontati dal lato architettonico, ma l’obiettivo è orientare le pubblicazioni verso altri ambiti di tendenza in una visione multidisciplinare. 

È possibile acquistare le copie separatamente, con un prezzo indicativo di 16 euro o in abbonamento alle monografie (100 euro in versione digitale; 200 euro in stampa), alla rivista (65 euro in digitale, 130 euro in stampa) o ai progetti (25 euro digitali, 50 euro stampati).

6. A+t

A+tUn’altra delle principali riviste di architettura che provengono dalla Spagna è A+t (Arquitectura y Tecnología), una pubblicazione edita a Vitoria e distribuita a livello internazionale, sia in spagnolo che in inglese, con cadenza trimestrale. In esso puoi trovare informazioni sull’architettura incentrata su alloggi collettivi, densità, usi misti e spazio pubblico. Un approccio che ti aiuterà enormemente se stai studiando il nostro Master in alloggi collettivi.

Puoi anche iscriverti alla sua newsletter per essere sempre aggiornato su tutte le novità e gli eventi di attualità del settore. L’abbonamento alla sua rivista cartacea per Spagna e Portogallo costa 47 euro e include l’accesso gratuito alla versione online. Inoltre, ha uno sconto del 20% per gli studenti.

7. Architectural Review

Architectural ReviewLa rivista mensile Architectural Review si concentra sull’architettura sociale ed energetica, sulla società, sull’urbanistica, collegando questi concetti con le tendenze e le innovazioni globali.

Tutti gli argomenti sono trattati da una prospettiva critica e stimolante con la collaborazione di scrittori acclamati dalla critica.

Scritto in inglese, è possibile accedere all’abbonamento della rivista cartacea e digitale.

Nel primo caso l’abbonamento annuale costa 170 sterline e consente di accedere anche ai numeri precedenti in versione digitale.

Da parte sua, l’abbonamento annuale ai contenuti digitali ha un prezzo di 117 sterline. Inoltre, c’è un abbonamento speciale per gli studenti con uno sconto del 30%.

8. Metropolis

MetropolisLa rivista americana Metropolis prevede nove pubblicazioni all’anno. Con una grande presenza internazionale, le pubblicazioni si concentrano su architettura e design, paesaggistica, interior design e persino grafica.

Oltre alle sue pubblicazioni cartacee (circa 10 all’anno), la rivista pubblica supplementi come Metropolis Living, che si concentra sugli sviluppi residenziali e ad uso misto in Nord America. Da parte sua, il supplemento Specifica si concentra sugli spazi di lavoro e sugli spazi commerciali.

Il suo abbonamento internazionale in versione cartacea e digitale di 9 pubblicazioni all’anno costa 109,99 dollari (circa 99 euro).

Acquistare solo la versione cartacea ti costerà $ 99,99 (circa 90 euro) e solo la versione digitale, $ 32,99 (circa 30 euro).

9. Detail

DetailLa rivista tedesca Detail si concentra soprattutto sui dettagli costruttivi, dove spiccano le planimetrie, le fotografie e gli schemi, realizzati con particolare cura.

Questa rivista online di architettura e costruzione, disponibile in inglese, spagnolo e tedesco, è una pubblicazione essenziale per scoprire innovazioni e attualità in diversi contenuti: dai concetti di design industriale ai contenuti sui materiali da costruzione.

Il suo abbonamento annuale costa 197 euro per 10 pubblicazioni, anche se gli studenti hanno il vantaggio di una riduzione: il prezzo per la stessa pubblicazione è di soli 105 euro.

Inoltre, offrono la possibilità di scegliere un abbonamento di prova a 34 euro.

10. Interiorissimi

Interiorissimi: Quali sono le 10 migliori riviste di architettura del momento?Infine, troviamo la rivista Interiorissimi. Il vantaggio di questa rivista (attualmente digitale) è che la si può trovare  gratuitamente online digitando www.interiorissimi.it, sia sulla piattaforma Issuu, così da poterla utilizzare come riferimento per progetti e nuove idee.

Per quanto riguarda il contenuto, possiamo trovare progetti di architettura, design e urbanistica, senza contare le interviste ai protagonisti,  da Stefano Boeri a Piero Carcerano passando per Cleto Munari e Roberto Giolito a Chris Bangle, solo per fare qualche esempio.

Le riviste, sia digitali che cartacee, sono una grande fonte di ispirazione e conoscenza.  Ci auguriamo che queste 10 riviste di architettura diventino i vostri alleati per qualsiasi progetto.

Hai suggerimenti? Scrivici a info@interiorissimi.it

Fiere di Arredo, Design per la casa 2024: qui l’elenco aggiornato

Vi è piaciuto l’articolo? Continuate a seguirci

Il miglior modo è mettendo un Like e iscrivendoti sui nostri social:

Facebook: https://www.facebook.com/Interiorissimi
Instagram: https://www.instagram.com/interiorissimi
Linkedin: https://www.linkedin.com/company/77026584
Twitter: https://twitter.com/interiorissimi

Volete comunicare con la redazione di Interiorissimi? Scriveteci a info@interiorissimi.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui