La festa dei nonni è una ricorrenza civile che si festeggia in alcune zone del mondo, e pone la presenza sulla della figura dei nonni e della loro influenza sociale. Questa ricorrenza non è festeggiata in tutto il mondo nello stesso giorno. In gran parte dei paesi l’evento è festeggiato nel mese di settembre o di ottobre.

In Italia la festa dei nonni ricorre il 2 ottobre, a norma della legge n. 159 del 31 luglio 2005.

Come la festa della mamma e la festa del papà anche esiste anche un’intera giornata dedicata ai nostri nonni. Nonni e nipoti hanno una connessione speciale che ha dimostrato di far vivere più a lungo i nonni e anche di rendere i bambini più resilienti emotivamente. La festa dei nonni è un’opportunità per fare tesoro di questa connessione e trascorrere insieme del tempo di qualità in famiglia.

Quando si festeggia la festa dei nonni nel 2022?

La festa dei nonni in Italia si celebra domenica 2 ottobre .

La storia della festa dei nonni

Nel 1969, Russell Capper, un bambino di nove anni, inviò al presidente Nixon una lettera in cui suggeriva di riservare un giorno per celebrare i nonni. Il 12 giugno 1969 ricevette una lettera di risposta da Rose Mary Woods, segretaria personale del presidente, in cui si leggeva: “Caro Russell, grazie per la tua lettera al presidente Nixon. Il tuo suggerimento in merito a una festa dei nonni è apprezzato, ma il presidente di solito emette proclami che designano periodi di osservanza speciale solo quando una risoluzione del Congresso lo autorizza a farlo. Con i migliori auguri, sinceramente, Rose Mary Woods, segretario personale del presidente.

A seguito di questa lettera, Marian McQuade è stata riconosciuta a livello nazionale dal Senato degli Stati Uniti e dal presidente Jimmy Carter come la fondatrice della Giornata nazionale dei nonni. McQuade voleva educare i giovani sull’importanza degli anziani e sui contributi che hanno dato nel corso della storia. Ha esortato i giovani ad “adottare” un nonno e ad imparare di più sulle loro vite, sfide e desideri per il futuro.

Nel 1977, il senatore Randolph, con l’aiuto di altri senatori, presentò una risoluzione congiunta al senato chiedendo al presidente di “emettere ogni anno un proclama che designa la prima domenica di settembre dopo la festa del lavoro di ogni anno come” Giornata nazionale dei nonni “”. Il Congresso ha approvato la legge, proclamando la prima domenica dopo la festa del lavoro come festa nazionale dei nonni. Il 3 agosto 1978 Jimmy Carter firmò la proclamazione e il giorno fu finalmente celebrato l’anno successivo.

Ogni famiglia condivide la propria storia e tradizioni, quindi, naturalmente, i modi per celebrare questo giorno variano. Che si tratti di sfogliare album fotografici, chiedere alla nonna di cucinare il tuo dolce preferito, passare del tempo con i nonni al parco, riparare l’auto in garage con il nonno, siamo sicuri che troverai qualcosa da fare insieme.

La Giornata internazionale delle persone anziane

Un giorno prima della festa dei nonni, si festeggia in Italia e anche Internazionalmente la Giornata internazionale delle persone anziane che cade proprio il 1 ottobre. Il tema è dedicato alla resilienza dei senior in un mondo in rapida trasformazione. Con un’attenzione particolare alla componente femminile e alla sua capacità di superare le sfide globali odierne.

10 agevolazioni e sconti per chi ha 60 anni e più

Vi è piaciuto l’articolo? Continuate a seguirci

Il miglior modo è mettendo un Like e iscrivendoti sui nostri social:

Facebook: https://www.facebook.com/Interiorissimi
Instagram: https://www.instagram.com/interiorissimi
Linkedin: https://www.linkedin.com/company/77026584
Twitter: https://twitter.com/interiorissimi

Volete comunicare con la redazione di Interiorissimi? Scriveteci a info@interiorissimi.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui