La Grecia è un paese situato nel sud-est dell’Europa, nella regione dei Balcani. La sua popolazione è di circa 10,7 milioni di persone, distribuite su una superficie di 131.957 km².

Quanti italiani sono residenti in Grecia? Secondo le più recenti stime dell’AIRE, sono 12.260 i cittadini italiani iscritti nelle liste consolari riguardanti la Grecia nel 2020, e 11.872 nel 2018, anno nel quale la ricerca si è svolta (Fondazione Migrantes, 2019). Erano 10.179 nel 2009.

La storia della popolazione greca risale a millenni fa, quando la regione era abitata dai Micenei, dai Dori e dai Greci della Magna Grecia. Nel corso dei secoli, la popolazione greca ha subito variazioni dovute a migrazioni e conflitti, ma la sua identità culturale si è mantenuta costante.

La popolazione greca è oggi molto eterogenea, anche grazie alla presenza di migranti e rifugiati provenienti da diverse parti del mondo. Gli abitanti di origine greca costituiscono la maggioranza della popolazione, ma ci sono anche numerose minoranze etniche, tra cui albanesi, turchi e rom.

La popolazione greca è principalmente concentrata nelle città, in particolare nella capitale Atene, che conta circa 3,7 milioni di abitanti. Le altre città importanti sono Salonicco, Patrasso e Larissa.

In generale, la Grecia ha una popolazione piuttosto anziana, con un’età media di 44 anni. Questa tendenza è dovuta sia alla bassa natalità (la Grecia ha uno dei tassi di natalità più bassi del mondo) che alla lunga vita media degli anziani.

La religione predominante in Grecia è la Chiesa ortodossa, che raccoglie circa il 90% della popolazione. Ci sono anche piccole comunità di musulmani e cattolici.

Il sistema educativo greco è gratuito e obbligatorio per i bambini dagli 6 ai 15 anni. La maggior parte dei ragazzi continua poi gli studi superiori in licei e università. La Grecia ha alcune delle più antiche università al mondo, tra cui l’Università di Atene, fondata nel 1837, e l’Università di Salonicco, fondata nel 1925.

Dal punto di vista economico, la Grecia ha vissuto una crisi economica profonda negli ultimi anni, che ha avuto gravi conseguenze sulla popolazione. Il tasso di disoccupazione, in particolare tra i giovani, è molto alto, e molti cittadini hanno dovuto emigrare per trovare lavoro altrove. Nonostante ciò, la Grecia ha un tasso di povertà relativamente basso rispetto ad altri paesi europei.

La cultura greca è molto ricca e influente a livello mondiale, grazie alla sua antica tradizione artistica e letteraria. La musica, la danza e la gastronomia greca sono celebri in tutto il mondo, così come la mitologia greca e la letteratura classica.

Trasferisti in Grecia in pensione: perché conviene?

Le acque cristalline, la popolazione accogliente e il basso costo della vita rendono la Grecia un luogo allettante per molte persone che desiderano trasferirsi. Attualmente, ci sono già 12.000 italiani che vivono in Grecia e si prevede che il numero continuerà a crescere grazie alle condizioni vantaggiose offerte ai pensionati italiani. Chi si trasferisce in Grecia per pensione, infatti, gode di un’imposizione fiscale agevolata del 7% sui redditi prodotti all’estero per 15 anni. Grazie a queste agevolazioni, la Grecia è diventata la meta prediletta di molti pensionati italiani, superando tutti gli altri Paesi in termini di fiscalità agevolata. S

Grecia: il Partenone

10 luoghi da visitare in Grecia almeno una volta nella vita 

1. Atene: Capitale della Grecia, Atene è una città ricca di storia, cultura e monumenti. Il simbolo della città è l’Acropoli, un luogo composto da diverse strutture storiche e monumentali, tra cui il Partenone, l’Eretteo, il Tempio di Atena Nike e il Propileo. L’Acropoli di Atene è uno dei luoghi più visitati in Grecia, un luogo affascinante che rappresenta la storia della Grecia.

2. Santorini: Santorini è un’isola vulcanica situata nel mar Egeo, famosa per le sue case bianche, per le viste mozzafiato sul mare e le famose spiagge di sabbia nera. Il panorama unico di Santorini, con la caldera vulcanica, i villaggi pittoreschi e il mare blu cobalto, la rendono una delle località turistiche più popolari in Grecia.

3. Creta: La più grande isola greca, Creta, è un’autentica oasi di pace e cultura. Qui si possono trovare splendide spiagge, montagne selvagge, villaggi di pescatori e antichi siti archeologici. I visitatori possono scoprire molte strutture storiche, tra cui l’antico palazzo di Knossos, costruito circa 4.000 anni fa, il Monastero di Arkadi, simbolo dell’indipendenza cretese, e l’isola di Spinalonga, nota per essere l’ultima colonia di lebbrosi in Europa.

4. Corfù: L’isola di Corfù, situata vicino all’Albania, è conosciuta per la sua eleganza e il suo fascino culturale. Qui si possono trovare splendidi giardini, antichi castelli, chiese e situate archeologici. La città di Corfù è classificata dalla UNESCO come patrimonio dell’umanità ed è il luogo perfetto per gli amanti della cultura e delle tradizioni.

5. Delfi: Delfi è uno dei siti archeologici più importanti della Grecia, situato sulle pendici del Monte Parnaso. Il santuario di Delfi, dedicato a Apollo, era uno dei santuari più importanti dell’antica Grecia e fu l’oracolo più famoso del mondo antico. Qui si trovano il Tempio di Apollo, il teatro e il famoso scudo d’oro.

6. Rodi: L’isola di Rodi, situata nel mar Egeo, è una delle destinazioni turistiche più popolari della Grecia. Qui si possono trovare bellissime spiagge, antiche rovine, castelli medievali e chiese ortodosse. La città medievale di Rodi è Patrimonio dell’umanità e il luogo perfetto per scoprire la storia e la cultura dell’isola.

7. Meteora: Meteora è una formazione rocciosa spettacolare situata nella Grecia Centrale. Qui si trovano numerosi monasteri ortodossi costruiti sulla cima delle rocce. Questi edifici sono stati costruiti per proteggere i monaci dalle invasioni turche e persiane, e da allora sono diventati un simbolo della spiritualità e della sostenibilità umana.

8. Micene: Le rovine di Micene, un’antica città che risale al 1500 a.C., sono situate nella zona del Peloponneso. Micene è conosciuta per essere la città di Agamennone, il famoso re di Micene che guidò gli eserciti greci nella Guerra di Troia. Qui si possono trovare il cosiddetto tesoro di Agamennone e il celebre leone di Micene.

9. Isole Ionie: Le isole Ionie, situate al largo della costa occidentale del Peloponneso, si caratterizzano per le bellissime spiagge, le acque cristalline e le bellezze naturali. Queste isole sono celebri per i loro tesori culturali: la città di Corfù, il paesino di Fiscardo e la baia di Navagio.

10. Naxos: Naxos è la più grande isola delle Cicladi e un paradiso per gli amanti della natura e del mare. Qui si possono trovare spiagge di sabbia bianca, piccoli villaggi di pescatori e si può praticare snorkeling e windsurfing. L’isola si distingue anche per le sue strutture storiche e culturali, tra cui il Tempio di Demetra, il Castello di Naxos e il Monastero di Panagia Drosiani.

Quanti abitanti ci sono in Europa (Unione Europea)?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui