A differenza di altre ristrutturazioni e riparazioni residenziali, il ricablaggio di un impianto elettrico della tua casa non è la necessità visivamente più ovvia. Ma ciò non rende meno critica la necessità di aggiornare gli impianti elettrici e il cablaggio della casa. Infatti, il mancato aggiornamento dell’impianto elettrico domestico quando necessario può avere conseguenze gravi, anche fatali.

Il Ministero della Salute stima che in Italia si verificano circa 4 milioni di incidenti domestici, soprattutto tra le persone over 65, le donne e i bambini in età pediatrica. 241.000 degli incidenti sono imputabili a un uso non corretto della corrente elettrica.

Alla luce di queste tristi statistiche, è importante assicurarsi che il cablaggio della tua casa sia in buone condizioni. Il lavoro di ricablaggio può essere costoso: l’investimento per il rifacimento dell’impianto elettrico di un appartamento, per i livelli CEI 64/8, può essere in media tra i 65 ai 90 euro/mq. Ma non riuscire a soddisfare le esigenze di ricablaggio può essere ancora più costoso a lungo termine.

Per approfondire: che cos’è il servizioelettriconazinale

Quanto costa ricablare una casa?

Diversi segnali di avvertimento possono segnalare ai proprietari di case che è necessario ricablare la casa:

  • Fusibili bruciati ripetutamente o interruttori automatici scattati
  • Luci costantemente attenuate o tremolanti
  • Lampadine che si bruciano spesso nella presa
  • Scintille da una presa quando si scollega un cavo

Il problema potrebbe essere limitato a un’area o potrebbe interessare l’intero sistema. Calcolando quest’ultimo, il costo per ricablare una casa si attesta a diverse migliaia di euro.

Calcolare il costo finale però non è così semplice, perché entrano in gioco diversi fattori, dalla tariffa oraria praticata dall’elettricista, ai prezzi dei nuovi quadri e cavi, all’accessibilità del vecchio impianto.

Fattori che influenzano il costo del ricablaggio della tua casa

I costi per ricablare la casa dipendono dalle dimensioni e dall’età della abitazione, dal numero e dalla natura delle stanze da ricablare e dalla quantità di cavo che deve essere sostituito. Ognuno di questi elementi ha un impatto sul costo del lavoro, che rappresenta la maggior parte del prezzo complessivo del progetto.

Ecco alcuni fattori da considerare:

Dimensioni  
I progetti di ricablaggio vengono generalmente addebitati per metro quadrato, quindi più casa significa più cablaggio, più prese e, di conseguenza, costi più elevati.

Scopo del progetto
Il costo varierà notevolmente a seconda che tu stia semplicemente aggiornando i quadri elettrici, ricablando parte della tua casa o ricablando l’intera casa. I costi del progetto varieranno anche in base ai tipi di cablaggio e cavi utilizzati.

Se la tua casa è particolarmente vecchia e ha un pannello di servizio elettrico obsoleto, potrebbe essere necessario sostituire anche questa apparecchiatura, che può costare da 900 a 2.500 euro.

Accessibilità
Poiché il ricablaggio di una casa richiede la rimozione del vecchio cablaggio prima di sostituirlo, il costo della manodopera varierà notevolmente a seconda di quanto sia facile per un elettricista accedere al vecchio cablaggio. Le case più vecchie e le case con aree difficili da raggiungere costeranno di più rispetto alle nuove costruzioni o alle case con layout più semplici.

Può essere molto difficile pescare nuovi fili nelle vecchie case con pareti intonacate. E dovrai pagare un altro appaltatore per aprire i muri e richiuderli dopo che l’elettricista ha completato il lavoro. (Gli elettricisti non ricostruiscono pareti o soffitti) Se il tuo professionista può accedere ai cavi attraverso vespai, scantinati, soffitte o travetti nel pavimento, il progetto costerà meno.

Permessi e sopralluoghi
I permessi e i criteri di ispezione variano in base al tuo sistema attuale e al luogo in cui vivi. Spesso questi sono necessari per garantire che il cablaggio sia conforme agli standard moderni, rispetti i codici locali e sia sicuro per te e per te.

Servizioelettriconazionale: che cos’è e come aderire

5 consigli per risparmiare sul ricablaggio domestico

Sebbene i proprietari di case debbano essere attenti ai costi, in genere non è una buona idea adottare un approccio fai-da-te o lesinare sui progetti di ricablaggio. C’è un motivo per cui gli elettricisti richiedono certificazioni professionali: una mossa sbagliata può provocare folgorazione o incendio. È anche facile causare ulteriori danni quando si eseguono lavori elettrici.

Tuttavia, ci sono modi per ridurre al minimo i costi accessori o imprevisti quando si fa ricablare la casa.

  1. Fai prima un sopralluogo. Chiedi a un elettricista autorizzato di eseguire un’ispezione completa del cablaggio della tua casa prima di procedere con un progetto di ricablaggio. È possibile invece che tu possa accontentarti di piccole riparazioni.
  2. Evita lavori di ricablaggio che comportano l’apertura di muri. Se possibile, optare per approcci più semplici. Aprire i muri è un compito molto più complicato che far passare il filo attraverso le canaline. Riparare i muri dopo che tutti i lavori elettrici sono stati completati può aumentare dal 25 al 30 percento del budget totale del progetto.
  3. Guardati intorno. Prima di assumere un elettricista per completare il tuo progetto di ricablaggio, fatti fare alcuni preventivi.  Almeno tre.  L’offerta più economica può essere o meno la migliore, ma il confronto di diverse quotazioni ti aiuterà a individuare la migliore combinazione di prezzo e competenza per il lavoro che hai.
  4. Prendi la palla al balzo. Potrebbe essere necessario solo riparare il cablaggio in una stanza, ma considera di aggiornare le prese o il quadro elettrico mentre ci sei. Potrebbe aumentare il valore della tua casa e anche farti risparmiare denaro.
  5. Dai priorità ai progetti. Sapere quanto costa ricablare ogni stanza ti aiuterà a decidere di quanto lavoro hai bisogno. Non tutte le stanze avranno lo stesso costo per il ricablaggio, anche se la metratura è la stessa: ricablare un bagno o una cucina può essere molto più costoso che ricablare una camera da letto o un seminterrato.

È importante che questo lavoro venga svolto correttamente. Una casa mal progettata può rappresentare un enorme pericolo per te e la tua famiglia. Quindi, vale la pena investire un po’ di più in un professionista di alta qualità per evitare violazioni del codice, riparazioni future o potenziali incendi, tutti rischi che possono derivare da un cablaggio difettoso.

Inoltre, gli impianti progettati e realizzati dopo il 2008 devono possedere una Dichiarazione di conformità mentre per gli impianti precedenti al 2008 è necessario produrre una Dichiarazione di Rispondenza (DM 37/08, art. 7).

Il rifacimento dell’impianto elettrico richiede poi una dichiarazione di conformità regolarmente depositata (DM 37/08 art. 11).

Per i rifacimenti che prevedono demolizioni e opere murarie, – per rifare le tracce ad esempio – è necessario presentare la CILA (Comunicazione Inizio Lavori Asseverata) con l’aiuto di un tecnico specializzato.

Il rifacimento dell’impianto elettrico, come potrai immaginare, è un vero e proprio investimento sul futuro dell’immobile: c’è in gioco la sicurezza di famiglie o lavoratori, ti permette di tagliare i costi in bolletta e di salvaguardare l’ambiente. I lavori devono essere eseguiti da ditte abilitate, iscritte nel registro delle imprese, specializzate negli impianti elettrici e con requisiti tecnico-professionali comprovati (DM 37/08, artt. 3 e 4). Se l’impianto non è a regola d’arte rischi delle sanzioni.

10 consigli per migliorare la sicurezza in casa

SIETE INTERESSATI AGLI ARGOMENTI DI INTERIORISSIMI? 

Interiorissimi è una rivista gratuita rivolta al mondo del design e dell’Interior Design. Aiutateci a offrire sempre nuovi contenuti mettendo “Like” o un commento sui nostri social”:

Facebook: @Interiorissimi
Instagram: @interiorissimi
Linkedin: https://www.linkedin.com/company/77026584
Twitter: https://twitter.com/interiorissimi

Se desiderate inviarci una richiesta o pubblicare su Interiorissimi, scrivete a info@interiorissimi.it 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui