Il prossimo Salone Internazionale del Libro di Torino si terrà da giovedì 18 a lunedì 22 maggio negli spazi che da anni lo caratterizzano: i padiglioni 1, 2, 3 e Oval di Lingotto Fiere e il Centro Congressi Lingotto a cui si unirà per la prima volta lo spazio Pista 500, progetto artistico sviluppato dalla Pinacoteca Agnelli.

Il Salone Internazionale del Libro di Torino è uno degli eventi culturali più attesi dell’anno, un’occasione per scoprire nuovi autori, acquistare libri e partecipare a incontri e presentazioni.

In questa edizione ci sarà una presenza particolare: quella di Interiorissimi, e di una giovane casa editrice italiana in tematiche riguardanti il lavoro, l’ingegneria, l’architettura, il design.

Il direttore di Interiorissimi Claudio Pasqua e il caporedattore Piero Carcerano saranno presenti alla giornata di inaugurazione del Salone Internazionale del Libro per incontri con gli autori presso lo stand UGL – PAD 3 – Stand R01

Per prenotare un incontro al Salone con la redazione di Interiorissimi scrivere a info@interiorissimi.it

Dal Salone del Libro in Diretta su Antenna 1 La Radio

Inoltre nella giornata inaugurale di giovedì 18 maggio alle ore 14 è prevista una DIRETTA su Antenna 1 La Radio. Conduce il programma “Impresa Radio Network” Claudio Pasqua. Parleremo di libri, autori e avremo ospiti in studio la Giornalista, Direttrice Collana Editoriale “Pensiero Sindacale”  edizionisindacali.it  e il segretario nazionale UGL Paolo Capone che ci presenteranno gli ultimi libri editi dalla casa editrice incentrati sul tema del lavoro del futuro. 

Durante tutta la durata del Salone Internazionale del Libro, la redazione di Interiorissimi ha organizzato una serie di incontri e interviste  per promuovere la cultura del design, dell’architettura e dell’innovazione.

Il Salone Internazionale del Libro 

Fondata nel 1988, la fiera è diventata una delle più importanti e prestigiose manifestazioni letterarie al mondo, attirando ogni anno migliaia di visitatori, editori, scrittori e altri professionisti del settore del libro provenienti da tutto il mondo.

Il tema della XXXV edizione del Salone del Libro è Attraverso lo specchio, non solo un tema ma quasi un motto, un desiderio che porta chi lo esprime a travalicare la quotidianità e la passività per sconfinare in nuovi mondi dove il reale e il fantastico si mescolano, dove tutto è possibile. La meraviglia celata dietro lo specchio viene catturata dal manifesto di quest’anno illustrato dall’artista italiana Elisa Talentino, un manifesto che contribuirà a trasportare i lettori e le lettrici, pronti a raggiungere Torino a maggio, in un universo fatto di carta stampata, di storie raccontate ad alta voce e di immaginazione. 

L’illustrazione è stata creata da Elisa Talentino, artista che da anni lavora con grafica, pittura e illustrazione nel settore editoriale. La XXXV edizione è stata presentata lunedì 13 febbraio presso il Grattacielo Intesa Sanpaolo da Silvio Viale, Presidente dell’Associazione Torino, la Città del Libro; Gian Maria Gros-Pietro, Presidente Intesa Sanpaolo; Alberto Cirio, Presidente della Regione Piemonte; Stefano Lo Russo, Sindaco della Città di Torino; Giulio Biino, Presidente della Fondazione Circolo dei lettori; Giovanna Solimando, Responsabile delle relazioni istituzionali per il Salone del Libro e da Nicola Lagioia, Direttore editoriale del Salone Internazionale del Libro di Torino. La conferenza stampa di presentazione è stata tradotta in LIS, Lingua dei Segni Italiana, da Anna Di Domizio.

In occasione dell’edizione 2023, il Salone del Libro torna a ospitare sia una regione italiana che un Paese: la Sardegna e l’Albania, presenti con uno stand al padiglione Oval e al padiglione 1, che cureranno nei giorni dell’evento una programmazione dedicata in connessione con la cultura mediterranea che le accomuna.

Il Salone Internazionale del Libro di Torino ha un’importanza culturale e commerciale significativa per l’industria del libro italiana e internazionale. La fiera è diventata un luogo di incontro cruciale per i professionisti del settore, che vi partecipano per discutere delle ultime tendenze, delle strategie di marketing e delle sfide che l’industria del libro deve affrontare. Inoltre, il Salone Internazionale del Libro di Torino ha un ruolo importante nell’attirare l’attenzione sulle questioni culturali e sociali più rilevanti del nostro tempo, ospitando dibattiti e presentazioni di libri su temi come la politica, la società, l’ambiente e la tecnologia.

Un’esperienza unica per tutti gli appassionati di cultura del design e dell’architettura, dell’innovazione e del futuro che non vedono l’ora di scoprire le prossime uscite di Interiorissimi.

Sito web:  www.salonelibro.it

Fiere di Arredo, Design per la casa 2023: qui l’elenco aggiornato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui