Sciangai – l’iconico appendiabiti richiudibile disegnato nel 1973 da De Pas, D’Urbino e Lomazzi, Compasso d’Oro nel 1979 – compie 50 anni. Zanotta con Paolo Lomazzi celebra questo importante anniversario creando un’edizione speciale numerata illimitata: è Sciangai 50, un’esplosione di colori vivaci e gioiosi.

Zanotta commemora il mezzo secolo dall’introduzione dell’iconico appendiabiti pieghevole, noto come Sciangai, progettato nel lontano 1973 da De Pas, D’Urbino e Lomazzi. Questo straordinario appendiabiti è stato onorato con il prestigioso premio Compasso d’Oro nel 1979. In collaborazione con Paolo Lomazzi, Zanotta ha dato vita a una versione speciale e numerata in edizione illimitata: Sciangai 50. Quest’ultima incarnazione rappresenta una festosa esplosione di colori vivaci, portando con sé un’aura di gioia e vitalità.

Sciangai 50 rappresenta una fedele interpretazione dell’originale schizzo ritrovato nello studio di De Pas, D’Urbino e Lomazzi, grazie agli sforzi di Fabio Calvi e Paolo Brambilla, i nuovi Direttori Artistici di Zanotta. Il disegno a matita colorato, impreziosito da colori vivaci, mostra ciascun listello dell’appendiabiti decorato con una tinta diversa. Questo oggetto, che emana empatia e comunicatività, è costituito da otto elementi in legno di diverse tonalità, i quali conferiscono un tocco giocoso e non convenzionale all’ambiente in cui viene inserito.

Paolo Lomazzi ha affermato: “Gli oggetti devono instaurare una relazione di simpatia con l’utente e risultare di facile utilizzo.” L’appendiabiti Sciangai, caratterizzato da un funzionamento estremamente semplice e intuitivo, trae ispirazione dal gioco da tavolo cinese da cui deriva il suo nome. Ciascun elemento di Sciangai svolge due ruoli: da un lato funge da appoggio a terra e dall’altro sostiene cappotti e cappelli nella parte superiore, opportunamente sagomata per accogliere i vari indumenti.

Gli otto listelli in legno massello di faggio, che costituiscono l’appendiabiti, sono connessi da un giunto poco al di sopra del centro e, quando vengono aperti, formano una circonferenza regolabile a seconda dello spazio disponibile. Ciò consente di adattare le dimensioni dell’appendiabiti in base alle necessità, rendendolo più o meno ingombrante a seconda della situazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui