Dalla collaborazione tra l’azienda di Crema e l’affermato designer nasce l’innovativa gamma di cucine in acciaio personalizzabili ed ecosostenibili

Con simpatia e naturalezza Simone Micheli (www.simonemicheli.com) ha firmato la collezione Lounge realizzata da VezzDesign (www.vezzdesign.it), l’azienda di Crema che ha introdotto una nuova idea di cucina, interamente made in Italy e total green, rivoluzionaria sia dal punto di vista costruttivo che estetico. È iniziata così, durante la Milano Design Week 2021, la collaborazione tra il celebre architetto e designer e la promettente start-up.

vezzdesign

Lounge, presentata e tuttora visibile nello show-room allestito all’interno dell’atelier TIDE, nel cuore milanese di Durini Design District, rappresenta il riuscito incontro tra la creatività di Micheli, basata su identità, ibridazione e contaminazione, e la geniale idea di binomio tra eternità strutturale ed evoluzione stilistica concepita da VezzDesign.

vezzdesign

Fascino metropolitano e personalità decisa si esprimono attraverso ogni elemento della collezione Lounge: cucine robuste, in virtù della struttura in acciaio; ecosostenibili, composte da materiali 100% riciclabili; sicure, resistenti al fuoco e all’acqua; versatili, grazie al look contemporaneo, impreziosito da finiture accuratamente selezionate facilmente intercambiabili tramite il sistema klik klak per donare un tocco fashion, urban oppure pop al contesto d’arredo. A contraddistinguere i modelli progettati da Simone Micheli sono, in particolare, il piano di lavoro che avvolge l’intera cucina – configurazione che permette di mantenere la massima coerenza tra le finiture laterali e il piano di lavoro stesso – e le maniglie tonde disegnate e ideate dall’architetto. Il risultato è un ventaglio di proposte d’arredo innovative e dinamiche, sintesi della filosofia progettuale lungimirante che accomuna Micheli e VezzDesign.

Si ringrazia  Antonella Cominoli
Responsabile pubblicazioni – Lorenzo Strona & Partners Srl
.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui