Secondo quanto riportato dai media americani, che hanno dato ampia copertura all’argomento diventato rapidamente di grande interesse, Channel 1 ambisce a essere il primo canale nazionale – e forse anche internazionale – a impiegare avatar creati dall’IA al posto dei giornalisti tradizionali.

Potrebbe diventare il primo esempio al mondo di un canale di notizie completamente prodotto dall’intelligenza artificiale. Il canale, denominato Channel 1 e con sede a Los Angeles, prevede il suo lancio nel 2024.

Il DailyMail ha anche commentato la notizia, sottolineando che Channel 1 userà una combinazione di personaggi generati dall’IA, avatar digitali modellati su persone reali, e conduttori umani veri per la presentazione delle notizie principali.

Secondo quanto riportato dai media americani, che hanno dato ampia copertura all'argomento diventato rapidamente di grande interesse, Channel 1 ambisce a essere il primo canale nazionale - e forse anche internazionale - a impiegare avatar creati dall'IA al posto dei giornalisti tradizionali.

Sul sito web di Channel 1 sono presenti alcuni esempi di servizi informativi e di avatar-conduttori creati dall’IA. Inizialmente, il canale sarà disponibile tramite piattaforme come Crackle o Tubi, e includerà pubblicità. Tuttavia, entro l’estate, Channel 1 prevede di lanciare una propria app e, a lungo termine, ha in programma di introdurre una funzione di traduzione simultanea per renderlo accessibile a un pubblico globale.

Il fondatore del canale, Adam Mosam, ha evidenziato che Channel 1 sarà chiaro riguardo quali contenuti video nei reportage siano autentici e quali generati dall’IA. Inoltre, ha sottolineato che gli esseri umani saranno coinvolti in ogni fase del processo di produzione delle notizie per assicurare accuratezza e veridicità delle informazioni.

I 10 appuntamenti più attesi del 2024

Articolo precedenteComprare elettrodomestici online sui migliori siti di ecommerce
Articolo successivoGuida all’acquisto intelligente in outlet di elettrodomestici con piccoli difetti
Giornalista scientifico. Dopo gli studi al Politecnico di Torino, laurea in ingegneria, e un Master in Scienze della Comunicazione svolge le sue prime docenze presso la Facoltà di Architettura, all’Università di Torino e all’Università Statale di Milano su materie legate alla comunicazione digitale e alla progettazione CAD architettonica. Nel 1998, sotto la supervisione del direttore del laboratorio modelli reali e virtuali, realizza l’opera multimediale vincitrice del Premio Compasso d’Oro Menzione d’Onore. Ha collaborato e diretto da oltre 20 anni decine di testate giornalistiche. Ha pubblicato due libri sulla comunicazione digitale di impresa ed è stato relatore di tesi al Matec – Master in Progettazione e Management del Multimedia per la Comunicazione (Torino) e all’estero (Miami, USA). Attualmente insegna comunicazione digitale e nuovi media, giornalismo scientifico e materie legate alla progettazione architettonica e al design Ha fondato ADI - Agenzia Digitale Italia, per la diffusione di notizie stampa su media web, radio e TV locali e nazionali Contatti Email: info@interiorissimi.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui