Per ridurre i rumori all’interno di una stanza l’utilizzo delle tende fonoassorbenti possono essere una prima soluzione semplice economica.

Se avete una finestra che si affaccia su una strada trafficata, o una piazza spesso affollata anche nelle ore notturne, sicuramente i suoni provenienti dall’esterno saranno molto fastidiosi, e potranno disturbare il vostro sonno, la vostra tranquillità e la vostra concentrazione.

Le tende fonoassorbenti tuttavia sono solo una prima soluzione economica, e pur essendo molto efficaci per il riverbero e l’eco che si riflette sulle pareti all’interno di una stanza, potrebbero essere meno efficaci per i suoi che provengono dall’esterno. Se il suono esterno è molto elevato, si dovrà optare per scelte più drastiche, come le finestre antirumore: infissi a massimo isolamento acustico.

Tuttavia se ci sono rumori molesti consigliamo sempre prima di adottare questa soluzione, perché più economica. Se non sarete soddisfatti dal risultato e avete anche un budget superiore, potete provare altre soluzioni più professionali.

Le tende fonoassorbenti non sono fonoisolanti 

Le tende acustiche servono per diminuire le riflessioni, ridurre il riverbero e migliorare la resa acustica di una stanza ma non sono utili per l’isolamento acustico efficace di due ambienti e verso un ambiente esterno come ad esempio una strada trafficata.  

Tuttavia un po’ di rumore lo riducono. Dipende molto dalla loro massa. Il suono è come l’acqua: per ridurlo serve una struttura stagna, e le tende non consentono di contenerlo. Al contrario gli infissi fonoisolanti, avendo doppi vetri, contengono il suono all’intento della loro camera, composta da aria o altri gas come azoto. Il suono cioè in questi casi ha più difficoltà a propagarsi.

Quanto costano le tende fonoassorbenti? 

Il costo  di una tenda fonoassorbente oscilla tra i 20 euro e i 150 euro, non molto di più rispetto a una tenda di buona qualità. 

Il prezzo dovrà essere calcolato in base alle dimensioni della superficie finestrata che bisogna capire, e poi aggiungere anche il costo del bastone per tende

Quali tende scegliere? 

La prima che vi consigliamo è la tenda acustica della Moondream, disponibile su Amazon. Si tratta di una tenda che oltre a isolare acusticamente, permette anche di isolare termicamente e un forte potere oscurante. Pensata dunque per la zona notte o in tutte quelle condizioni in cui è necessario isolare anche dalla luce, come aule di proiezioni e presentazioni.

Moondream ha diverse tipologie di colori e di materiali, che potete visionare QUI, QUI e QUI.

Anche IKEA propone una tenda fonoassorbente dalla caratteristiche decisamente LOW COST: si tratta del modello GUNNLAUG
Oltre ad arredare con stile, la tenda fonoassorbente GUNNLAUG filtra la luce e attutisce i rumori provocati dalle attività quotidiane, come l’acciottolio delle stoviglie e il trascinamento delle sedie sul pavimento.

Le tende Vescom sono una gradevole alternativa quando si devono scegliere filati e tinte per decorare gli interni

ITALTEATRI è in grado di produrre tendaggi e pannelli realizzati con innovativi tessuti ad alto assorbimento acustico, selezionati grazie alla ricerca messa in campo dai migliori produttori europei, nell’ambito di un avanzato progetto di innovazione.

Il comfort acustico con il solaio bidirezionale alleggerito per prestazioni di isolamento da Classe I

Vi è piaciuto l’articolo? Continuate a seguirci

Il miglior modo è mettendo un Like e iscrivendoti sui nostri social:

Facebook: https://www.facebook.com/Interiorissimi
Instagram: https://www.instagram.com/interiorissimi
Linkedin: https://www.linkedin.com/company/77026584
Twitter: https://twitter.com/interiorissimi

Volete comunicare con la redazione di Interiorissimi? Scriveteci a info@interiorissimi.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui