State pensando di installare delle tende oscuranti nella vostra abitazione? Si tratta di un trend sempre più diffuso da parte di chi ha particolarmente a cuore soluzioni innovative in termini di arredamento di interni. Nella maggior parte dei casi, le tende hanno una funzione tipicamente di protezione della privacy, ma nel caso dei modelli oscuranti, c’è un obiettivo aggiuntivo, ovvero quello di evitare che i raggi solari possano penetrare in maniera costante all’interno dell’abitazione.

Di fatto, l’obiettivo da perseguire tramite l’installazione di tende oscuranti è anche quello di rendere l’ambiente interno decisamente più fresco. Al contempo, però, si tratta di un’importante protezione anche rispetto ad eventuali occhi indiscreti. È chiaro, però, che non si può pensare di non tenere d’occhio anche la componente estetica, visto che si tratta di tende che si devono integrare alla perfezione con l’arredamento già presente all’interno dell’abitazione. Tra i migliori modelli che sono presenti sul mercato troviamo anche le tende oscuranti Eclypser, che si rivelano sempre affidabili ed efficaci sotto ogni aspetto, compreso quello estetico.

Cosa cambia rispetto alle tende filtranti

La realizzazione delle tende oscuranti ha come scopo principale quello di garantire un oscuramento perfetto dell’ambiente. In questo modo, la luce viene modulata affinché i raggi del sole non finiscano direttamente all’interno di un’abitazione. Di conseguenza, è chiaro che si può scongiurare anche un altro problema, ovvero un surriscaldamento eccessivo dei vari ambienti casalinghi.

Le tende oscuranti si caratterizzano per avere un design piuttosto semplice e anche decisamente minimale. Per questo motivo, si possono considerare a tutti gli effetti come una vera e propria alternativa rispetto all’installazione di persiane e tapparelle, qualora inevitabilmente lo spazio a disposizione non permetta l’installazione di questi ultimi.

Le tende oscuranti possono essere create usando dei tessuti tecnici, che vengono applicati in maniera diretta su un pannello. In caso contrario, si possono applicare esattamente come delle tende oppure tendine oscuranti a rullo. Il meccanismo che caratterizza le tende oscuranti si può attivare in via manuale o meccanica. In questo secondo modello, si è soliti parlare di sistemi oscuranti, che vengono creati usando dei particolari e avanzati tessuti ignifughi, che hanno un’elevata capacità di assorbimento e, di conseguenza, permettono di evitare che i raggi solari possano penetrare all’interno. Al contrario delle tende oscuranti, ecco che le tende filtranti hanno una capacità di schermatura inferiore, visto che consentono comunque che il 10% dei raggi del sole diretti di entrare negli ambienti casalinghi.

Come scegliere le migliori tende oscuranti

Per fare in modo che una tenda oscurante possa svolgere al meglio il suo compito, serve considerare tutta una serie di aspetti. Il primo passo è quello di valutare le dimensioni del modello più adatto alle proprie esigenze. Necessario considerare che le dimensioni devono eccedere di circa una decina di centimetri per ciascun lato, partendo dalla sagoma dell’infisso, che deve essere a sufficienza rigida per evitare che i bordi rimangano scoperti quando la tenda oscurante si muove naturalmente. È importante che la tenda venga applicata rimanendo a stretto contatto con la finestra, evitando che in tali spazi “vuoti” passino i raggi del sole.

Questo tipo di tende viene realizzato sempre con dei tessuti particolarmente pesanti e caratterizzati da una trama stretta, come ad esempio il lino e il velluto. Nel corso degli ultimi anni, però, sono stati sviluppati dei nuovi materiali tecnici in tessuto, che portano in dote delle prestazioni senz’altro maggiori. Come si può facilmente intuire, in fase di scelta è necessario prendere in considerazione anche l’impatto dal punto di vista estetico. La cosa migliore da fare è quella di puntare su un tessuto all’avanguardia che sia in grado di integrarsi con l’ambiente tutt’intorno, non solo dal punto di vista della manifattura che a livello di sfumatura cromatica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui