Quante e quali tonalità di Blu Esistono: le principali e i nomi delle nuance

Il mondo del colore è un universo complesso e affascinante, pieno di sfumature e possibilità creative. Tra le varie tonalità, il blu e l’azzurro occupano un posto speciale, simboleggiando tranquillità, serenità e infinito. Questi colori sono presenti in natura in molte delle sue manifestazioni più spettacolari, dal cielo terso all’oceano profondo. In questo articolo, esploreremo la vasta gamma di tonalità che si estende dal blu all’azzurro, fornendo una guida dettagliata ai loro nomi e ai codici NCS e Pantone corrispondenti.

Il blu rappresenta uno dei colori fondamentali, ossia uno di quei toni che, mescolandosi, danno vita a nuove cromie. In aggiunta, questo colore è facilmente identificabile e visibile all’occhio umano. Esiste una varietà di sfumature di blu, ognuna con caratteristiche uniche e distintive.

Tonalità di azzurro

Il Blu e le Sue Sfumature

Il blu è un colore primario, ricco e profondo, che ha ispirato artisti e designer per secoli. Esistono numerose sfumature di blu, ognuna con le sue caratteristiche uniche. Il blu navy, per esempio, è un blu scuro e intenso, spesso associato all’eleganza e al potere. Nel sistema Pantone, il Navy Blue corrisponde al codice PANTONE 19-4023 TCX, mentre nel sistema NCS è rappresentato come S 6030-R80B.

Passando a tonalità più chiare, troviamo il blu ceruleo, una tonalità vivace e luminosa che evoca il cielo sereno. Questo colore è identificato dal codice PANTONE 15-4020 TCX e da S 2040-B nel sistema NCS. Un’altra variazione affascinante è il blu cobalto, un blu medio tendente al viola, che prende il nome dal pigmento di cobalto utilizzato dagli artisti. Il suo codice Pantone è PANTONE 18-3922 TCX, mentre in NCS si trova come S 3060-R90B.

Il naming del blu e dell’azzurro

Acquamarina: posizionato tra il verde pallido e il ciano, questo colore prende il suo nome da una gemma pregiata. Avio: una sfumatura dell’azzurro che si fonde con il grigio, creando una tonalità unica e distintiva. Azzurro: un colore affascinante, che può variare dal fiordaliso al pastello, e che invariabilmente attira lo sguardo verso l’alto, in direzione del cielo. Turchese: un colore che si avvicina al grigio, rappresentando una delle tonalità più scure dell’azzurro. Celeste: una tonalità vivace e delicata dell’azzurro, estremamente fine. Cobalto: un colore ottenuto dalla mescolanza di pigmenti blu e viola, creando una tonalità intensa e profonda. Carta da zucchero: un colore che evoca l’immagine di un cielo sereno in pieno giorno, leggero e soave. Pervinca: una variazione del blu che prende spunto dal celeste, mescolandosi con il violetto e il grigio per creare una tonalità unica. Zaffiro: una tonalità profonda e oscura del blu, che come l’acquamarina, prende il nome da una gemma pregiata.

Blu Tiffany: arredare con la tinta più iconica al mondo

L’Azzurro e le Sue Declinazioni

L’azzurro, una tonalità più chiara e delicata, porta con sé un senso di leggerezza e freschezza. Una delle sue varianti più conosciute è l’azzurro cielo, che riflette la tonalità pacifica del cielo in una giornata serena. Questo colore può essere identificato con il codice PANTONE 14-4318 TCX e con S 1020-B nel sistema NCS.

Un’altra opzione popolare è l’azzurro polvere, una tonalità tenue e sofisticata, perfetta per creare atmosfere tranquille e rilassanti. Il suo codice Pantone è PANTONE 13-4804 TCX, mentre in NCS è rappresentato da S 1510-B. L’azzurro tiffany, noto anche come “Tiffany Blue”, è un’altra tonalità distintiva, resa famosa dalla celebre gioielleria Tiffany & Co. Questo colore è registrato come PANTONE 1837 e in NCS come S 2050-B10G.

Le Sfumature Intermedie

Tra il blu e l’azzurro si trovano sfumature intermedie che combinano la profondità del blu con la leggerezza dell’azzurro. Il blu ceruleo, per esempio, è una tonalità che si colloca esattamente a metà strada, evocando il colore del cielo in una giornata limpida. Il suo codice Pantone è PANTONE 15-4020 TCX, mentre in NCS è S 2040-B.

Il blu pastello è un’altra opzione delicata, ideale per creare ambienti sereni e accoglienti. Questa tonalità può essere identificata con il codice PANTONE 13-4304 TCX e con S 1510-B nel sistema NCS.

La gamma di tonalità che si estende dal blu all’azzurro offre infinite possibilità creative, permettendo di esprimere emozioni, creare atmosfere e comunicare messaggi attraverso il linguaggio universale del colore. Conoscere i nomi specifici e i codici NCS e Pantone di queste tonalità permette ai designer, agli artisti e a chiunque lavori con il colore di scegliere con precisione la nuance desiderata, garantendo coerenza e chiarezza nella comunicazione visiva.

Attraverso la comprensione e l’uso consapevole di queste sfumature, possiamo arricchire il nostro linguaggio visivo e creare opere e progetti che parlino direttamente all’anima, trasmettendo emozioni e raccontando storie senza bisogno di parole. Il blu e l’azzurro, con le loro innumerevoli sfumature, restano colori chiave nel mondo del design e dell’arte, capaci di ispirare e affascinare generazioni di creativi.

Quali sono i colori dell’anno Pantone nel periodo 2015 – 2023

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui